726 Colli Vicentini da CREAZZO a TORRESELLE.

Referente LUIGI - ( ruotalpina@alice.it ) - Ultima ricognizione: 16/03/2019

SCHEDA TECNICA
Verso Antiorario - Lunghezza = 35 Km - Dislivello Sal/Disc = +750 m
Quote min/Max = 35 / 370 - Tempo Standard ore 3:30 min
Velocità media = 10 Km/ora - Ciclabilità su tempo 98% (a piedi 5 min)
Difficoltà Tecnica = 4/7 MEDIO - GD= 47 MEDIO
Consumo Energia Elettrica =250 Wh

DESCRIZIONE :
La prima parte del percorso si svolge in piano sfruttando piste ciclabili e tratturi campestri che ci conducono nei pressi di Biron, Fornace e Costigliola; da quest'ultima borgata e precisamente
dal wpt D q. 40 inizia la salita: 100 m di dislivello impegnativi ma con fondo discreto.
Da E 140 un tratto ondulato attraversa in dir. ovest fino all'incontro con via False che si abbandona poi a a q. 190 per uno stupendo e panoramico tratto detto "la passeggiata dei ciliegi".
Si riprende la principale per Ignago ma anche questa la lasciamo poco dopo per lo sterrato I1-I2-J-K-L.

NOTA: tra I2 e J si deve tenere alto a bordo prato (evitare di attraversare su erba alta !) con pendenza laterale, non per tutti ciclabile. Si tratta di condurre la bici per circa 200 m. In alternativa si può tenere la principale (dal wpt I 220) e rientrare in traccia, dopo Ignago, nel wpt M 300.

Si procede ora su via Bellavista (nome meritato) fino a q. 330 dove si stacca la stradina che scende all'agr. La Busa. Tenendo a sx dell'edificio (sbarra) si scende ripidi e poi con brevi tratti accidentati fino al bivio
O 210 e da qui si riprende a salire per bel tratturo a pendenze irregolari. Si ritrova l'asfalto su via Lombarda che si risale per meno di 50 m. Svoltando poi a dx si imbocca un delizioso sentierino che taglia le pendici nord del monte di Torreselle e ritrova l'asfalto in P alla stessa quota 320 m dell'inizio (ma il sentiero è tutt'altro che piano !). Si risale al bivio Q 350 dove si ha una bella vista della chiesetta: la raggiungiamo per Via degli Alpini godendo di un notevole punto panoramico. Si può poi scendere alla piazzetta dove si trova la Trattoria Chiumento ed approfittare per una sosta ristoro.
Ritornati in Q 350 si prende via Montecchi in dir. sud ed inizia una spettacolare discesa in gran parte su crinale panoramico che però spesso è interrotta da ostiche contropendenze.
Da R ad S un tratto asfaltato si supera velocemente; poi si riprende una impegnativa discesa con tratti dissestati; in particolare tra s2 e T almeno 150 m saranno da farsi a piedi (in discesa). Segue un bel tratturo fino all'attraversamento con via Rudella (wpt v1 q.165) e poi un facile tratto in asfalto fino all'immissione in W su via Fascina. Un'ultima risalita ci porta a scollinare in X a q. 170.
Segue una breve e veloce discesa ed alla prima curva si tiene dritto imboccando un stradina che presto si fa sentiero, ben ciclabile, immerso nel verde e quasi tutto in lieve discesa: gradevolissimo !
Il sentiero termina su via san Pietro che si imbocca in ripida discesa che porta al piano. In y1 si imbocca una bella ciclabile, interrotta solo per un breve tratto (100 m in via Roma) e che poi riprende lungo l'argine del canale Retrone. Nel finale si aggirano gli impianti sportivi di Creazzo ed in breve (lascito l'argine in z2) si arriva in via Leonardo da cui questo giro ha avuto inizio.


Come arrivare al punto di partenza

Provenendo dall'A4 si uscirà al casello di VI Ovest. Si seguono poi ind. per Creazzo - Loc. Olmo,
Centro sportivo di Creazzo. Si parcheggia in via Leonardo da Vinci, nei pressi della pasticceria Tortamivia dove potete iniziare con un'ottima colazione.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

giuseppebrollo

23.03.2019 23:01

Luigi sei una sicurezza. Giro molto bello in una zona che non conoscevo. Fatto oggi con una splendida giornata primaverile è stato fantastico. Qualche rampa un po’ più ripida ma nel complesso giro facile. Grazie ancora per la tua capacità di proporre itinerari sempre nuovi e sempre molto belli.
link
edit/delete

rfranz

07.04.2019 09:38

Fatto ieri dopo due giorni di pioggia. Speravamo ci fosse poco fango dopo il lungo periodo di siccità, ma purtroppo non è stato così. Molto fango e terreno molto scivoloso. Il percorso è fattibile ugualmente anche se diventa più impegnativo sia fisicamente che tecnicamente. Alcuni tratti di salita e di discesa, in particolare la salita alle Torreselle da nord, con terreno scivoloso, diventano un affare serio ...
In ogni caso, percorso bellissimo sia per ambiente che per aspetti tecnici. Complimenti vivissimi all'ideatore di questo magnifico percorso. Grazie mille per averlo pubblicato e reso disponibile a chi non conosce questi posti.

Infos

Inserito da
RUOTALPINA
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
17.03.2019
Regione
Veneto
Tempo Percorrenza
3 Ore 30 min
Distanza
Km 35
Dislivello
750 m
Difficoltà tecnica
4/7 MEDIO
Condizione fisica
GD= 47 MEDIO
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
102
Downloads
14
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors