Canton Vallese: Raron, Unners Sänntum

Tour che oggi percorro accompagnato dagli amici Marco e Paolo di Itinerari-Mtb, che mi hanno gentilmente invitato, e l'amico Morgan che quando può si unisce più che volentieri ai miei tour.
In realtà questo voleva essere un weekend di meritato riposo visto le sfacchinate delle ultime settimane (e non tutte recensite o video-raccontate), ma la telefonata di Marco al venerdi sera, giusto per fare due chiacchere, mi ha risvegliato quella voglia di pedalare che questa settimana appunto volevo ignorare del tutto.

Ecco quindi che siamo a percorrere questo impegnativo tour che si svolge nel Canton Vallese partendo dal borgo di Raron (parcheggio della Stazione a pagamento - 4 CHF per tutto il giorno).

-------------------------------------------------------

Qui il video-racconto della pedalata di oggi: https://youtu.be/VseBBd87N2E

Qui la traccia in 3D: http://doarama.com/view/2321582

Puoi vedere tutti i miei video sul nuovo canale Youtube "I Sentieri di Black": https://www.youtube.com/channel/UCLJMJ9qSHQhs1YP_yVnkWhw

--------------------------------------------------------------

Partiamo dalla stazione per percorrere inizialmente la ciclabile lungo il Rodano per circa 8 km. Attraversiamo poi il ponte direzione Turtmann, per iniziare a salire su asfalto con pendenze medie di tutto rispetto (8,3% per circa 1,8 km.).
Lasciamo momentaneamente l'asfalto per fare un bel traverso panoramico (in alcuni punti discretamente esposto) per ritrovare poi ancora la strada fino al bel borgo di Ergisch.
Lo attraversiamo e continuiamo ancora a salire per circa 700 mt., per poi prendere l'esile sentiero in alto sulla dx che ci porta fino all'Alpe Obermatte (tenuta in modo impeccabile).
Da Obermatte si sale ancora senza mai mollare fino a Undri Eischollalp per terminare quasi la salita di oggi a Unners Sänntum: piccolo e anonimo alpeggio dove è presente un piccolo ristorantino o prati dove sdraiarsi e rifocillarsi (ammirando l'imponente Bietschhorn - 3.934 mt. che è proprio di fronte a noi).
Ultimo strappo che conclude la dura salita odierna (alla fine saranno 20 km. con pendenza media del 9,4% per 1.578 mt. di -D+) fino a Gibidum.

Si inizia la discesa che se fosse così fino a Raron sarebbe una delle più belle di tutta la Svizzera: no, non esagero...
Perchè si tratta di scendere su sentiero pulito, pulito (moquette imperiale di primo livello come direbbe l'amico Paio), veloce, veloce, curve in appoggio, tornanti senza nose-press, sottobosco pulitissimo: insomma a chi ama il flow, che più flow non si può, difficilmente si scorderà questa discesa.
Si continua così fino a Brandalp.
Continua la discesa obbligatoriamente su asfalto per circa 2 km., per svoltare poi a dx ad un tornante prima di Baenniger, pedalando su strada bianca fino a ributtarci a sx su altro sentiero fotocopia di quello percorso poco prima (che dura troppo poco ahimè).
Sbuchiamo su asfalto e ci dirigiamo a sx fino a Unterbäch. Breve tratto nei prati che può essere evitato restando su asfalto fino a Eischoll per prendere l'ultimo trail di giornata che risulterà il più tecnico e impegnativo: il trail enduro denominato "Lufu Trail".
Si presenta con discese più ripide, terreno meno gripposo, passaggi tecnici su pietre e radici con tornanti anche in nose-press: insomma qui è richiesta ottima tecnica di discesa per goderselo appieno (consultare le carte per altre possibili discese nei pressi sicuramente meno impegnative).

Terminiamo il tour alle porte di Raron per raggiungere nuovamente la stazione al termine di un tour veramente impegnativo per il dislivello e il trail tecnico sul finale. Di oggi però, mi rimarranno nella memoria le fantastiche prime due discese che vorrei ogni volta che percorro un trail: e oggi il desiderio è stato esaudito!

CHI DECIDE DI AFFRONTARE L'ITINERARIO QUI PROPOSTO, SI ASSUME TUTTE LE RESPONSABILITA’ PER I RISCHI ED I PERICOLI A CUI PUO’ ANDARE INCONTRO E, UTILIZZANDOLO, DICHIARA DI AVER COMPRESO IL GRADO DI DIFFICOLTA’ DELLO STESSO. NON SI ASSUMONO RESPONSABILITA' DI ORDINE GIURIDICO PER EVENTUALI DANNI O INCIDENTI CHE POSSANO VERIFICARSI SUL PERCORSO.


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

yura

17.07.2018 21:40

Uuuuuu che bella idea che mi hai dato Black !
Lo metto nella mia luuuuuunghissima lista dei to do...

Grassie

Y
link
edit/delete

Black Devil

17.07.2018 21:44

Grazie a te per averlo scelto!
link
edit/delete

paiogs

18.07.2018 10:53

Ma il March Violenhorn lo lasciamo li ? sembra liSSSio
link
edit/delete

Black Devil

18.07.2018 15:05

@ paiogs: lo lascio a te carico amico che mi sembra adattisssssssimo!

Qui l'ispirazione:
- http://www.hikr.org/tour/post124232.html
e poi mettici del tuo.

Non mi dire che mi abbandoni la Valle d'Aosta? Ah già... ormai l'hai girata tutta ;-)

Respect!

Infos

Inserito da
Black Devil
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
17.07.2018
Località
Raron (Stazione), Canton Vallese
Regione
!Svizzera
Tempo Percorrenza
5 ore circa
Distanza
44 km.
Dislivello
1.732 mt.
Difficoltà tecnica
MEDIO
Condizione fisica
DIFFICILE
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
104
Downloads
8
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2018 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors