Fiames, Tre Cime di Lavaredo e il 102

Bici Utilizzata: Fat Bike allestimento 29+

Non sono ancora scoccate le sei quando inforco la bici partendo dal centro visitatori di Fiames per raggiungere la ciclabile con direzione Cimabanche. Proseguo per Carbonin fino all'innesto con la strada asfaltata che sale a Misurina. Salendo verso le Tre Cime decido per una variante imboccando la strada che sale al monte Piana, vietata alle bici; vista l'ora, 7:30 ndr, e la bassa stagione, non incontro anima viva. Al bivio con lo sterrato che prosegue a sinistra verso il monte Piana, svolto a destra imboccando un sentiero con indicazione "casello" che ho fatto un paio di volte d'inverno con la Fat, veloce e divertente attraverso il bosco mi permette di bypassare lo strappo d'asfalto che da Misurina porta al lago d’Antorno sbucando in prossimità del casello. Ora si prosegue costeggiando il lato sinistro della strada asfaltata, dove parallelamente uno sterrato raggiunge malga Rimbianco. Qui la traccia devia per un centinaio di metri verso sinistra perchè cercavo un punto panoramico per una foto sui Cadini, se non interessa la foto proseguite verso destra agganciando la strada che sale al rif. Auronzo con 4 km d’asfalto e sana agonia. Mi spoglio e in canotta a maniche corte mi godo la salita perchè fa fresco, 10 gradi e tira un leggero venticello; in 45 minuti (ebbene si mi sono cronometrato) arrivo al Rif. Auronzo. Con la 29+ non avevo mai scalato la forcella Lavaredo, complice la poca gente per i rifugi non ancora del tutto operativi e l'orario mattiniero, mi godo il silente paesaggio che a luglio ed agosto viene preso d'assalto da orde di turisti vocianti, vomitati dai parcheggi adiacenti al rif. Auronzo. La scalata è breve ma impegnativa, alterna rampe che non concedono tregua a brevi tratti in cui rallentando la cadenza si può "quasi" recuperare; lungo la salita bisogna zigzagare per portare le ruote dove le roccette sono più compatte e non perdere aderenza mettendo piede a terra; quest'anno hanno riportato il fondo in diversi punti con del ghiaino e terra fine in cui le ruote ben sgonfie per l'occasione fanno presa con facilità, poi arrivano le "famose" due corsie cementate, 4/5 mt. di lunghezza larghe 20/30 cm su cui cerco di restare in equilibrio per non uscire su sfasciumi che fanno urlare le gambe, alla fine con un'ultimo scatto, ansimante, raggiungo la forcella ancora in parte ricoperta di neve. Il panorama a 360° è grandioso, lunare, dopo tanti anni mi emoziona ancora, le maestose Tre Cime, Paterno, Croda dei Toni, Cadini....Da qui in poi c'è il divieto per le bici. Si scende e risale verso il Locatelli dove un paio di rampe finali m’impegnano seriamente, ma non mollo, il panorama è anche qui notevole. Dopo le foto di rito riparto, 8 gradi e un vento insistente mi stanno raffreddando. Spallo parecchio scendendo dal 102 con la 29+, i miei limiti in discesa sono evidenti, ma non mi pesa, ne è valsa la pena; scendendo di quota il percorso si addolcisce e la temperatura sale, risalgo in bici. Scendo con un buona velocità, interrotta in tre punti dall’erosione di due torrenti e da una slavina ricoperta dai detriti che in qualche modo bisogna superare. Raggiungo la ciclabile, numerosi biker e turisti presenti lungo il percorso mi danno il bentornato alla civiltà. Per chi ama paesaggi grandiosi e non disdegna 4 passi con bici in spalla; per chi invece ha grandi doti tecniche in discesa, il divertimento e l’adrenalina si sprecano scendendo dal 102.


Come arrivare al punto di partenza

Fiames, parcheggio visitatori parco naturale regionale delle dolomiti

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
29wolf.19.66.
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
20.06.2018
Regione
Veneto
Tempo Percorrenza
5:00 + soste
Distanza
60.0 km
Dislivello
+1500
Difficoltà tecnica
medio
Condizione fisica
medio
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
154
Downloads
14
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors