682 Da Puos a Ponte nelle Alpi e Roncan per nuove strade

Referente LUIGI - ( ruotalpina@alice.it ) - Ultima ricognizione: 20/05/2018

SCHEDA TECNICA
Verso Antiorario - Lunghezza = 41 Km - Dislivello Sal/Disc = +440 m
Quote min/Max = 390 / 645 - Tempo Standard ore 3:0 min
Velocità media = 13,7 Km/ora - Ciclabilità su tempo 100% (a piedi 0 min)
Difficoltà Tecnica = 3/7 Medio/Facile - GD= 34 MEDIO
Consumo Energia Elettrica =210 Wh

DESCRIZIONE:
Ci si avvia a raggiungere il centro di Puos dove si prende la ciclabile lungo il Vecchio Tesa fino a Bastia quindi si prende la ciclabile presso l'argine del Canale Cellina in dir. nord. Assai suggestivo è il passaggio per la nuova cilcabile stretta tra il Piave sottostante e le pareti rocciose incombenti dal lato ovest del monte Dolada. Un tempo si passava su stretto sentierino con un tratto esposto.... ora si passa in sicurezza su doppia corsia asfaltata ma rimangono la breve galleria ed il passsaggio a sbalzo sul Piave che ora è fruibile a tutti facendo parte della ciclabile delle Dolomiti.
Da Soverzene (importante centrale Enel) si attraversa il ponte sul Piave e ci si porta in località Pian di Vedoia. La strada prevalentemente sterrata con ottimo fondo corre alla base del monte (Col Frussal); si tiene alta su Polpet quindi raggiunge Nuova Erto. In J 400 si prende la nuova ciclabile che scorre lungo la ferrovia Ponte - Belluno e termina a Safforze, nei pressi della villa Fulcis - Montalban. Poco dopo si attraversa la statale n° 50 e si scende verso il greto del Piave. Il terreno golenale in periodi piovesi o di esondazioni può avere tratti allagati o fangosi; noi siamo riusci ad evitare le innumerevoli piscine passandovi a lato. Dal wpt M 360 si affronta un tratto di facile sentiero lievemente esposto sul fiume ma assai gradevole anche per la ricca vegetazione.
Da m1 si resta in piano ancora per 150 metri poi la strada si impenna per un centinaio di metri e riprende la quota del paese (Ponte nelle Alpi) in N 400.
La deviazione in traccia porta ai giardini (panchine e fontana) per un po' di riposo .... ma vi si può rinunciare. Si scende fino all'attraversamento del ponte sul Piave quindi, alla rotatoria si prende la strada (seconda) per Lastreghe; dopo un centinaio di metri si devia a sx per una ripida scorciatoia quindi, dal paese, si seguono ind. per Vena D'Oro. Da Q inizia la vera salita: impegnativa ma assai gradevole per l'ombrosa alberatura ed il parco ben curato che si costeggia. In R si prende la strada per Losego ma poco dopo, a q. 610, la si lascia per l'ombrosa forestale che raggionge il punto di max elevazione del percorso in T 645. La ripida discesa conduce in breve a Col Di Cugnan quindi in piano fino a Roncan. Si scende per inedite stradine fino a raggiungere la SS 51 nel wpt W a q. 385. Bisogna percorrere circa 300 m sulla statale quindi si devia verso l'argine del fiume Rai (immissario del lago di S. Croce) . Dalla loc. La Secca si deve percorrere ancora un tratto di S.P. (1,3 Km) che si lascia nel wpt X svoltando a dx verso il lago. Si attraversa ora una zona boscosa di grande interesse naturalistico e volendo si può approfondirne la conoscenza leggendo vai tabelloni didattici lungo il percorso. Arrivati in Y, difronte al ponte nuovo sul T. Tesa, non ci resta che risalire lungo l'argine del fiume fino a scorgere, sulla sx, il centro sportivo da cui è iniziato il giro..


Come arrivare al punto di partenza

Uscita autostrada A27 x Lago di S. Croce - Fadalto. Dopo la sella si tiene la dx lago fino a Farra e appena dopo il ponte si svolta a dx per Puos. Dopo 1 Km si trova sulla dx il centro sportivo con vicino bar/ristoro ed ampia area per parcheggio libero..

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
RUOTALPINA
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
21.05.2018
Regione
Veneto
Tempo Percorrenza
3 ore
Distanza
41 km
Dislivello
440 m
Difficoltà tecnica
3/7 Medio/Facile
Condizione fisica
GD= 34 MEDIO
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
144
Downloads
17
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors