028-Romanziol Jesolo rientro per Cortellazzo 2018-03-04

Una bella gravel in una giornata fredda e uggiosa.
Si parte dal parcheggio chiesa di Romanziol e si prende la pista ciclabile che ci porterà al ponte di barche di Fossalta e da li verso la Piave Vecchia fino a Jesolo per poi seguire il Sile, fino alla sua foce, alle così dette Porte del Cavallino.
Faremo tutto il lungo mare di Jesolo che i più bravi possono pedalare sulla battigia invece che sulla passeggiata .. di sicuro un buon allenamento. I meno invece si faranno solo l'ultimo tratto a Cortellazzo dove non c'è.
Pedalare sulla sabbia ?! .. Si, si.. può fare se il fondo sabbioso è duro e bagnato e con 2,30 di copertone !! Io l'ho trovato divertente da fare con una full.
A Cortellazzo si riprende la ciclabile .. ora completata fin quasi a San Donà, si attraversa il ponte e si rientra nella ciclabile lungo il Piave.
Un bel giro per tenere allenate le gambe e come al solito con pochissimo asfalto !!
Giro lungo per persone allenate.


Come arrivare al punto di partenza

parcheggio a fianco chiesa

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
panogaro
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
11.03.2018
Località
Romanziol
Regione
Veneto
Tempo Percorrenza
5
Distanza
89.0 km
Dislivello
0
Difficoltà tecnica
facile
Condizione fisica
allenati
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
57
Downloads
10
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2018 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors