Rive Rosse: Lago di Asei e L'Anfiteatro sull'M44

In questo periodo con le prime nevicate che hanno poi gelato fino a quote di pianura, cercare percorsi in zona non è facile... Non resta per cui che andare, tanto per cambiare, alle amate Rive Rosse...

Partendo da una vecchia traccia dell'amico Damiano (alias Pedivella - http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/6838), che ringrazio e saluto caramente, oggi vi video-racconto un giro appunto alle Rive Rosse lontano dai tracciati enduro della zona.
Mi voglio per cui spostare verso quello che io chiamo "l'Anfiteatro" per la sua forma geografica a ferro di cavallo che con la sua ampiezza regala veramente panorami spettacolari. Questo tratto è sull'M44 e passa per il Massucco del Turlo e Cima le Bonde.

Le viste spaziano veramente a 360° e questo è quello che si può vedere lungo il tragitto: il Lago Ravasanella (o di Asei) da Cima Terla, le colline di Gattinara con il Castello di S. Lorenzo e la Torre delle Castelle, Pietra Croana (Piane Sesia), Monte Fenera, Monviso, Serra di Ivrea, Monte Barone, Mottarone, S. Emiliano (Sostegno), Sostegno, S. Bernardo (Dosso di S. Bernardo).

Il chilometraggio è limitato, il dislivello discreto, con alcuni tratti dalle impegnative pendenze che a fine giro si faranno sentire. Indicato per cui a biker preparati...

------------------------------------------------------

Qui il video-racconto della pedalata di oggi: https://youtu.be/RZQY6hf7rb4

Qui la traccia in 3D: http://doarama.com/view/1819709

Ricordate se guardate i video di selezionare nelle impostazioni di visione: "Qualità" a 720p per avere una visione in HD.

Puoi vedere tutti i miei video sul nuovo canale Youtube "I Sentieri di Black": https://www.youtube.com/channel/UCLJMJ9qSHQhs1YP_yVnkWhw
Tieni inoltre presente che i miei video non sono quasi mai visibili da dispositivi mobili per i copyright legati alla musica presente in essi. Su alcuni cellulari (come Iphone) o notebook (come Ipad) è possibile quando si entra nel video e compare la scritta “Video non disponibile”, accedere alle opzioni del cellulare e impostarlo come “desktop”, in questo modo il video dovrebbe sbloccarsi ed essere visibile anche sul cellulare. Non ci sono invece limitazioni su tutti gli apparecchi fissi.

-----------------------------------------------------------

Il tour nel dettaglio:
Parto dalla piazzetta della chiesa di Ferracane, per raggiungere (passando dalle soleggiate vigne) l'N10 e prendere a dx per Cima Terla da dove non può mai mancare una sosta sulla pregevole balconata con vista privelegiate sul Lago di Asei e le Alpi.
Ritorno sui miei passi, per imboccare "La Pignola" (in questo periodo veramente in ottimo stato) per poi dirigermi verso il "Canyon" con altra vista sul lago dalla "Zotto Chitarra".
Continuo a salire lungo lo sterrato, che mi farà più avanti uscire su asfalto da prendere a dx verso Vergnago: e fino a qui niente di nuovo...
Al posto però che girare verso Vergnago, continuo diritto fino a Colmo (da cui in giornate limpide si ha una pregevole vista sul Monviso e sulle Serra di Ivrea).
Finito l'asfalto inizia la sterrata (M44) che mi porterà alla meta del tour odierno: l'Anfiteatro.
E qui si apre uno spettacolo di panorami e viste suggestive (se siete patiti di fotografia non smetterete di scattare) ad ampio raggio...
Continui su e giù con qualche rampa veramente tosta, metteranno alla prova le vostre gambette: riuscirete a pedalarle tutte?
Si scende ora verso sud nei pressi di Sostegno, per poi prendere l'M61 per San Bernardo.
Da qui tecnica discesa verso Asei, Castelletto Villa, con strategico taglio (con ultimo tratto in portage) sull'N10 per raggiungere nuovamente Cima Terla questa volta a ritroso in direzione della "Zona dei Salti".
Mi sfogo sul divertente bike-park fino a San Giorgio e da li, prendendo a sx dopo il ponte, risalgo verso Ferracane dove concludo l'impegnativo tour.

CHI DECIDE DI AFFRONTARE L'ITINERARIO QUI PROPOSTO, SI ASSUME TUTTE LE RESPONSABILITA’ PER I RISCHI ED I PERICOLI A CUI PUO’ ANDARE INCONTRO E, UTILIZZANDOLO, DICHIARA DI AVER COMPRESO IL GRADO DI DIFFICOLTA’ DELLO STESSO. NON SI ASSUMONO RESPONSABILITA' DI ORDINE GIURIDICO PER EVENTUALI DANNI O INCIDENTI CHE POSSANO VERIFICARSI SUL PERCORSO.


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

ilfufino

22.01.2018 13:10

Ciao , giro fatto ieri 21/01/2018 . L'avevo percorso a Settembre 2017 ma secondo me questo è un giro perfetto per il periodo invernale : con fondo bagnato la gomma rimane attaccata al terreno (e che terreno !) , in salita morde che è un piacere . L'M44 è magnifico , un continuo saliscendi : conoscendolo bene si può sfruttare in molti punti la velocità presa in discesa per risalire la rampa successiva ... Peccato solo che sia così corto ! Grazie per la traccia
link
edit/delete

Black Devil

22.01.2018 16:07

Figurati!
Grazie a Te per averla condivisa ;-)
link
edit/delete

Matteo Gioioso

06.03.2018 21:31

Ciao Black...
Questo itinerario è fattibile anche con front e un livello tecnico medio ? Grazie
link
edit/delete

Black Devil

07.03.2018 14:45

Ciao Matteo ;-)
Si, fattibile anche con front e livello tecnico nella media.
Fai solo attenzione alla discesa lungo l'M44 da Cima Rubattini fino all'intersecazione con la strada per Sostegno (specialmente l'ultimo tratto).
Attenzione poi sull'impegnativa, più che altro perchè scassata (ma corta), discesa dal Dosso di S. Bernardo ad Asei: questi sono i due tratti più impegnativi e che mi hanno portato a valutare la difficoltà tecnica come Medio/Difficile.

A disposizione come sempre e... buon giro!
link
edit/delete

Matteo Gioioso

08.03.2018 16:37

Grazie mille Black ciao !!!

Infos

Inserito da
Black Devil
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
03.01.2018
Località
Ferracane
Regione
Piemonte
Tempo Percorrenza
3 ore circa
Distanza
24,6 km.
Dislivello
990 mt.
Difficoltà tecnica
MEDIO/DIFFICILE
Condizione fisica
DIFFICILE
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
241
Downloads
46
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2018 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors