Castello di Quart, Croce di Fana, Beato Emerìco

Si ringrazia l'amico Daniele "Roccia" Tonetti per la traccia: http://mtbexplorer360.altervista.org/blog/2016/10/07/croce-fana-m-2212/?doing_wp_cron=1478791031.9846100807189941406250

Inizio col "snocciolarvi" i dati più significativi di questo impegnativo (ma bellissimo) tour:

- SALITA
duri 1.450 mt. di D+, per quasi 16 km. a una pendenza media del 9%. Non manca poi un tratto in portage (circa da 30 min.) per percorrere 1 km., 180 mt. di D+ al 17% di media, per raggiungere l'anonimo "montarozzo" a mt. 2.256, cima Coppi di oggi;

- DISCESA
arrivati a Croce di Fana iniziano le danze. Esaltanti 1.500 mt. di D- (in realtà in totale sono poco meno di 1.800, 9 km. a una pendenza media del 20%.) Tratti impegnativi, si alternano ad altri più veloci dove però la concentrazione non deve mai mancare. Ogni tanto obbligatoria una sosta per far raffreddare disci e pastiglie e riposare dita e braccia
Discesa che dividerei in due parti: la prima da Croce di Fana all'Oratorio del Beato Emerìco molto impegnativa tecnicamente e fisicamente, la seconda dall'Oratorio al Castello di Quart, più divertente e "tranquilla", ma da fare sempre con attenzione per alcuni tratti leggermente esposti.

Segnalo in alternativa quest'altro tour: https://itinerari.mtb-mag.com/tours/view/16790, per chi non ha le capacità di "sciropparsi" 1.800 mt. di D+, ma vuole farsi almeno la "meno impegnativa" discesa dal Beato Emerìco.

----------------------------------------------

Qui il video-racconto della pedalata di oggi: https://youtu.be/TeEZrYgMLfw

Qui la traccia in 3D: http://doarama.com/view/1716333

Ricordate se guardate i video di selezionare nelle impostazioni di visione: "Qualità" a 720p per avere una visione in HD.

Puoi vedere tutti i miei video sul nuovo canale Youtube "I Sentieri di Black": https://www.youtube.com/channel/UCLJMJ9qSHQhs1YP_yVnkWhw

Tieni inoltre presente che i miei video non sono quasi mai visibili da dispositivi mobili per i copyright legati alla musica presente in essi. Su alcuni cellulari (come Iphone) o notebook (come Ipad) è possibile quando si entra nel video e compare la scritta “Video non disponibile”, accedere alle opzioni del cellulare e impostarlo come “desktop”, in questo modo il video dovrebbe sbloccarsi ed essere visibile anche sul cellulare. Non ci sono invece limitazioni su tutti gli apparecchi fissi.

----------------------------------------------------------

Parto dal Castello di Quart (presente piccolo parcheggio), per percorrere in discesa il 103 fino a trovare l'asfalto che mi conduce a Verney. Da Verney, passo per Eclou salendo costantemente fino a raggiungere Porsod dove prendo lo sterrato che parte a sx (7B).
La salita risulta impegnativa (con qualche strappo al 20%), ma mi permette di tagliare un lungo tratto da fare in asfalto per raggiungere Porsan e Avisod, dove prendo (attraversato il borgo verso sx) il 7A fino al bivio dove tengo la dx e continuo a salire in modo costante ma inesorabile.
Questa bella strada bianca, che in questo periodo si presenta ricoperta da una fantastica "moquette imperiale" (e qui cito l'amico Paio), mi renderà impegnativa la salita e negli ultimi tratti qualche veloce pausa, volente o nolente, l'ho dovuta fare...
Arrivo finalmente al segnavia n° 1 per Croce di Fana, che percorso a piedi, la da raggiungibile in 1 ora.
Dopo un primo tratto in piano, inizia il primo assaggio di divertente discesa (sempre, e sarà così per il resto della discesa fino al Beato Emerìco, su moquette imperiale) su single-trail, alternato da qualche strappettino in salita.
Arrivato al termine di questa bella parentesi in discesa, inizia la mezz'oretta di portage per arrivare a "Quota 2.256", che è la massima elevazione di oggi. Pausa pranzo, panorama da urlo a 360°, e poi velocemente giù fino a Croce di Fana.
Da qui continuo sull'1 che ora si fa più ripido e tecnico. E qui oltre alla tecnica, anche l'impegno fisico è alto: il dislivello in salita ha segnato le gambe e visto l'impegno e la pendenza che devono sopportare, ogni tanto (poco però eh) mi fermo per far riposare sia loro, che le braccia e i due "ditini" indici che oggi sono chiamati a fare lo straordinario. Aggiungiamoci poi che anche dischi e pastiglie urlano per una pausa, e a bici ferma l'odore che emano è inequivocabile.
Prendo poi il 2 fino alla porte di Fonteil (Trois Villes), per poi deviare su asfalto in discesa a dx, fino a raggiungere nuovamente Avisod e Porsan e staccarmi a dx sul fantastico 7 che mi conduce fino all'Oratorio del Baeato Emerìco.
E qui finisce il tratto più impegnativo di tutta la discesa (diciamo che in realtà finisce alle porte di Fonteil).
Ora si parte per la goduriosa discesa del Beato Emerìco, che alterna tratti veloci ad altri più impegnativi e tecnici tutti da guidare.
Arrivo stanco, ma felicissimo, al Castello di Quart, terminando un tour molto impegnativo sia in salita che in discesa, ma che rifarei... non domani, ma la settimana prossima sicuramente!!!

CHI DECIDE DI AFFRONTARE L'ITINERARIO QUI PROPOSTO, SI ASSUME TUTTE LE RESPONSABILITA’ PER I RISCHI ED I PERICOLI A CUI PUO’ ANDARE INCONTRO E, UTILIZZANDOLO, DICHIARA DI AVER COMPRESO IL GRADO DI DIFFICOLTA’ DELLO STESSO. NON SI ASSUMONO RESPONSABILITA' DI ORDINE GIURIDICO PER EVENTUALI DANNI O INCIDENTI CHE POSSANO VERIFICARSI SUL PERCORSO.


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

spondone

04.06.2018 15:59

Fatto ieri.Che dire....altro giro spettacolare in VDA,grazie Black per la traccia!!!Salita impegnativa,ma la discesa fará dimenticare la fatica fatta!! Sentiero stupendo dall'inizio alla fine.Voi ringrazierete i freni,i freni non ringrazieranno voi......ahah!!! L'unica pecca? L'autostrada che sta' raggiungendo costi folli!!!
link
edit/delete

Black Devil

04.06.2018 16:07

Infatti sto pensando di spostarmi a tracciare un po' di più il Canton Vallese (Svizzera Tedesca) zona Sempione. Prezzo autostrada? Con 9,00 euro A/R parti dalla Valsesia e vai a farti dei giri da leccarsi i baffi! Solo qualche km. in più, ma ne vale la pena...
Infatti sto' già lavorando a un nuovo video fatto proprio nel Vallese(uno dei più bei giri fatti in MTB): stay tuned!
Grazie per i complimenti che mi rendono sempre FE-LI-CIS-SI-MO!!!
Ah, e se non l'hai ancora fatto iscriviti al Canale, non te ne pentirai ;-)
Ciao!!!
link
edit/delete

spondone

04.06.2018 16:15

Già fatta l'iscrizione l....!! Se vieni in zona Bergamo, Val Brembana, facciamo una pedalata assieme!! Ciao
link
edit/delete

vaitus

10.07.2019 18:07

Che ve lo dico a fare...va bene lo dico lo stesso, un altro giro da incorniciare, perfetto! Fatto oggi in beata solitudine, prima discesa, dalla croce di Fana, tirata a lucido e iper segnalata in quanto parte del "Quartrail". In questo periodo, come è naturale, le condizioni sono particolarmente secche e sdrucciolevoli, mi viene quindi da consigliare di affrontare il giro più che mai con bici a puntino, sopratutto per gomme, freni e sospensioni.
Un'altra birra virtuale per quel sant'uomo di Black Devil, protettore dei bikers a corto di giri da fare! :D
link
edit/delete

Black Devil

10.07.2019 19:01

vaitus sei un grande!
Specialmente per l'elevazione a "Sant'Uomo": mi piace!

Birra accettata, e spero non solo virtualmente.

Ma mi chiedo: perchè non ti inserisci nel nostro gruppo???
link
edit/delete

vaitus

11.07.2019 08:58

Black Devil grazie un milione per l'invito, ne sarei felicissimo oltre che onorato, ma è troppo grande la distanza che ci separa.... proprio come km :D io sono pugliese ed in VDA ci passo solo le vacanze estive :)
link
edit/delete

Black Devil

11.07.2019 10:40

Beh, direi che non posso darti tutti i torti.
Il piacere sarebbe stato anche mio.
link
edit/delete

vaitus

13.07.2019 20:44

Comunque mai dire mai, la prossima volta che torno in VDA ti contatto prima e se son birre spilleranno :)

Infos

Inserito da
Black Devil
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
30.10.2017
Località
Quart (Castello)
Regione
Val d'Aosta
Tempo Percorrenza
4 ore 25 min.
Distanza
28,8 km.
Dislivello
1.765 mt.
Difficoltà tecnica
DIFFICILE+
Condizione fisica
DIFFICILE/ISSIMO
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
180
Downloads
17
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors