008 La 100 KM ALPAGO - CANSIGLIO

Referente LUIGI (ruotalpina@alice.it)

Itinerario realizzato dal Club Ruotalpina di Mestre Venezia con il contributo della Comunità Montana dell'Alpago e Veneto Agricoltura.
In zona ci sono degli opuscoli intitolati 100 KM TRA ALPAGO E CANSIGLIO IN MTB
AVVERTENZE: Accertarsi dell'assenza di slavine dopo Malga Monte Cavallo

DESCRIZIONE: Partendo da poco più a nord del Lago di Santa Croce, il percorso tocca tutte le zone più belle e pedalabili del comprensorio. La salita più impegnativa è quella che dal Lago porta a Malga Mezzomiglio, poi si rimne sempre in quota tra i 1000 e i 1360m.
QUOTA MIN/MAX 400m/1360m

Ciclabilità temporale 98% (10' a piedi)
Il tempo di percorrenza indicato è riferito al ciclista medio con VAM di 600 m/h
Grado di difficoltà
Scala di difficoltà


Come arrivare al punto di partenza

Uscita autostrada A27 Belluno - Seguire indicazioni per Vittorio Veneto. Cartello Paiane sulla sx e parcheggio vicino stazione FFSS.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

bebla

16.06.2015 21:45

volevo sapere se il sentiero che porta da malga mezzomiglio alla strada per il pizzoc è tutta ciclabile in entrambi i sensi?Grazie
link
edit/delete

RUOTALPINA

16.06.2015 23:19

Ci sono varie possibilità; ti consiglio di consultare la Tabacco 012. Intanto hai 3 possibilità per arrivare in val Faldina dove passa l'alta via n° 6. Da questa o scendi al Taffarel o prosegui per il n° 980 /H3 che porta direttamente a C.re Pizzoc (Oselada); se ricordo bene è meglio farlo in discesa dal Pizzoc; in ogni modo si incontrano terreni molli che, in caso di fangosità, risultano poco ciclabili.
link
edit/delete

pes

28.09.2015 10:26

Fatto il 26/09/15. La salita a Malga Mezzomiglio direi che è la più lunga, non la più impegnativa :-)
Personalmente, ho trovato il tratto più impegnativo da Col Indes in poi, dove l'alternarsi di strappi in salita (alcuni belli tosti) e discese su fondo smosso/scassato non lasciano un momento di respiro. Forse mi ero illuso che il più fosse fatto, giungendo in Alpago con circa 1700m d+ e 50km già fatti, ma dico decisamente di no.
Fisicamente, il termine "durissimo" ci sta tutto (molto più tosto di altri itinerari da 3000 e passa metri di dislivello positivo - ad esempio questo: http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/14524, per restare in zona).
Nessuna particolare difficoltà tecnica, se non qualche qualche tratto su fondo smosso: più impegnativo fisicamente che non tecnicamente, visto che obbliga ad una guida sempre attenta/concentrata (inclusa la discesa finale, dove entra in scena anche la pendenza sostenuta).
Nessun singletrack, ma solo mulattiere sterrate e poco asfalto (uno dei pochi itinerari in cui lo si benedice), pertanto consiglierei il tour solo a grandi pedalatori.
La ricompensa sarà data dai panorami e dalla soddisfazione di aver fatto un giro "totale" (partendo da Farra, all'arrivo si può ammirare il periplo effettuato, senza contare il Cansiglio).
NB: sono partito nei pressi del lago di S.Croce per lasciare alla fine i 10km più facili, in caso di rientro col buio.

Infos

Inserito da
RUOTALPINA
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
31.01.2010
Località
PAIANE
Regione
Veneto
Tempo Percorrenza
12h (+ soste)
Distanza
100.0 km
Dislivello
2800 M
Difficoltà tecnica
medio/facile
Condizione fisica
GD=126 Durissimo
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
653
Downloads
141
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2020 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors