647 VIDOR, Sernaglia, Rolle, San Giovanni, FENER

Referente LUIGI - ( ruotalpina@alice.it ) - Ultima ricognizione: 2/07/2017

SCHEDA TECNICA
Verso Antiorario - Lunghezza = 87 Km - Dislivello Sal/Disc = +850 m
Quote min/Max = 120 / 290 - Tempo Standard ore 6:0 min
Velocità media = 14,5 Km/ora - Ciclabilità su tempo 100%
Difficoltà Tecnica = 3/7 Medio/Facile - GD= 52 Medio/Difficile

PREMESSA: Giro tecnicamente facile ma di un certo impegno fisico per lunghezza e dislivello.
Con molto asfalto ma su stradine minori; consente una esauriente panoramica su gran parte dei colli Trevigiani, dalla Costa di Zuel ad est fino ai colli di Monfumo ad ovest. Adatto come allenamento ad inizio stagione o quando i sentieri di montagna sono troppo fangosi.

DESCRIZIONE:
Da Vidor per buon sterrato tra campi e vigneti ci si porta a Moriago ed ancora per zone di risorgive e riserve naturalistiche si arriva a Sernaglia. Da qui, con bella vista sui colli, si punta ai piedi del San Gallo e si attraversa Soligo su nuova ciclabile lungo il fiume. Ora si va in direzione di Refrontolo e poi, alla base del paese, si devia verso nord entrando nella valle del Lierza; qui non potrà mancare una breve digressione per ammirare il “Molinetto della Croda”.
Bella e facile è la salita che, proseguendo, porta al paese di Rolle (fontana) in posizione panoramica sulla val Marzolle. Poco dopo, raggiunta la q. max 290, si scende proprio per questa idilliaca valle fino a ritrovare la S.P. in loc. Pedeguarda. Un po’ di traffico poi ancora per stradine secondarie si attraversa Campea, si passa nei pressi di Combai e si risale fin quasi a Guia che si evita tenendo in quota per via Barch. Con una veloce discesa si arriva a Follo e poi ancora in discesa si va verso San Giovanni. Il percorso, giunti in O 175 svolterebbe a dx per salire a Saccol; tuttavia considerato che siamo oltre metà percorso ed è sicuramente l’ora di pranzo, ho previsto una deviazione (meno di ½ Km) per raggiungere San Giovanni e qui fruire della Trattoria “Al Campanile”. Dopo il ristoro, si torna in O e da qui si sale a Saccol. Ancora un po’ di salita quindi si scollina verso la piana a sud di Valdobbiadene.
Da Villanova si prende lo sterrato che porta, nei pressi di Funer, al centro sportivo (e area di sosta) di Pra Cenci e si prosegue fino a San Vito dove si dovrà percorrere un tratto di S.P. Scesi al ponte di Fener si attraversa il Piave e si scende fino a trovare un tratturo che rasenta la ferrovia: percorso inedito che ci permette di evitare la trafficatissima S.S. Feltrina. Purtroppo dopo qualche Km dobbiamo risalire e farne un tratto (circa 1,5 Km) quindi si ridiscende verso la ferrovia e per un bel tratto si corre lungo l’argine del Brentella. In T 160 si svolta a dx ed in breve ci si ritrova ad Onigo: nei nuovi giardini si trova una fontana e panche per una breve sosta. Attraversato il paese inizia l’ultima salita per via Boschi, Castelcies, Bocca di Serra. La traccia prevede anche una digressione al borgo di Costalunga per vedere alcune sculture in pietra, dei murales ed una panoramica su Monte Grappa e val Cavasia, proprio di fronte a tempio del Canova (Possagno). Tornati a Bocca di Serra si scende verso Monfumo e prima di arrivarci, si prende, a sx, via Biss, tortuosa e altalenante e con bella panoramica sui colli Asolani. Riattraversati i colli di Monfumo da ovest ad est si scende finalmente al piano nel bosco di Fagarè. Si passa per Levada e si punta su Vidor per stradine e sterrati. Qui si attraversa il ponte ed ancora, con inediti passaggi, si evita la principale fino al centro di Vidor dove un marciapiede ciclo-pedonale ci conduce al parcheggio di partenza.


Come arrivare al punto di partenza

Provenendo da Treviso – Mestre si consiglia il percorso: SR Feltrina fino alla 2° uscita della tangenziale est di Cornuda dove la si lascia seguendo ind.” Vidor 2 Km”. Dopo il ponte sul Piave si tiene a dx (verso Sernaglia) e poco dopo il centro di VIDOR si trova ampio parcheggio presso un’area commerciale (bar, gelateria..)

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
RUOTALPINA
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
10.07.2017
Regione
Veneto
Tempo Percorrenza
ore 6:0 min
Distanza
87 Km
Dislivello
850 m
Difficoltà tecnica
3/7 Medio/Facile
Condizione fisica
GD= 52 Medio/Diffici
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
219
Downloads
22
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors