Oberothorn 3418m

Non sapevo quale nome dare alla traccia, ho fatto quattro vette over 3100...
Prima volta per me in quel di Zermatt, lascio l'auto a Randa e 7km di riscaldamento con visita al centro... mamma mia che posto orribile!
Salgo finalmente su sterrata con un timido sole di ottobre e temperature sempre vicine allo zero.
I pedoni sono veramente tanti per via delle mille funivie ma per fortuna poco chiassosi... immagino ad agosto che delirio!
Diciamo che questo giro l'ho studiato poco ed ho improvvisato parecchio. Pedalo verso la prima vetta di giornata Hohtalli a 3286m. Diversi tratti a spinta per via delle pendenze estreme ed il gran finale su ghiaccio, per un secondo ho pensato di mollare ma mancava poco! La vista è spettacolare e mi incuriosice un sacco la posizione del monte rosa hutte che sta proprio sotto i 4000 ed è avvolto tra due lingue di ghiacciai.
C'è un bel sentiero che scende al Gornergrat ma lo vedo poco ciclabile e sopratutto è tutto ghiacciato... torno per la strada e risalgo.
Dall'arrivo della stazione al punto panoramico a poco più di 3100m vengo fotografato da una miriade di turisti giapponesi infreddoliti che mi vedono pedalare in pantaloncini, in vetta vogliono fare un selie con me e mi chiedono se non ho freddo.
Finalmente un bel singletrack molto veloce e panoramico ma la giostra è appena partita e riprendo la sterrata fatta al mattino in senso opposto ed inizio la salita verso il rifugio Fluhalp 2600m. Da qui le cose si fanno serie, piste da sci al limite del pedalabile che mi portano in poco tempo al colletto furggji 2981m... vedo l'indicazione oberothorn. Fa freddissimo ma decido di salire in vetta: il sentiero è molto facile e quasi sempre pedalabile! Ok che io sono disumano ma il fondo è battuto e le pendenze non sono mai estreme; c'è solo un punto brutto con una corda ma a mio avviso si cammina bene senza. Ecco la cima coppi a 3418m dove non c'è la classica croce ma un "occhio" con una poesia spirituale. -9° e sto congelando osservando la miriade di montagne anche se come sempre i panorami qui sono "sporcati" dagli impianti di risalita.
Torno per il sentiero della salita e inizio la cavalcata verso Zermatt! Il serpentone è bellissimo ma ci sono dei tagli molto vert da non perdere.
Dal colletto c'è l'ultima fatica l'Unterohorn a 3103m duro ma quasi sempre pedalabile. Ed ora è solo singletrack da paura!
Sta nevicando ed il sole è appena tramontato: ho l'adrenalina a mille e mi fiondo cercando di fare brevi pause per far riprendere sensibilità alle mani.
Fino quota 2600 circa si sta sempre su creste dove è vietato sbagliare. Ci sono delle piccole risalite e pochi tratti da fare a piedi "un pezzo con una corda che è comunque facile".
Poi il singletrack rimane molto bello, non dico facile ma neanche difficile: con una bici da enduro le asperità vengono copiate delle generose sospensioni senza problemi e la difficoltà sta nel gestire la velocità, nel mio caso ridotta per via del faretto che tengo al minimo con la paura che mi pianti visto che ormai è buiio pesto.
Riprendo la carraia fatta in salita al mattino ma mi fiondo giù per i tagli cercando di evitare la discesa dh worldcup che penso sarà troppo "preparata" e scelgo senza pernsarci troppo i sentierini che alla fine sono tutti belli!
Rientro a Zermatt finalmente al caldo, 4 gradi e rientro a Randa per asfalto anche se ci sarebbe una bella sterrata.


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

Happykiller

21.08.2017 08:11

Che bomba!
Da Hohtalli al Gornergrat in stagione più amichevole, pensi che sia godibile?
link
edit/delete

Spirit In The Sky

21.08.2017 08:15

Era pieno di nuvole... Non saprei neanche se sia ciclabile ma vale la pena tentare.
Dall'oberrothorn la discesa è uno spettacolo! ...e se sei in forma te lo pedali quasi tutto fino ai 3400 e rotti
link
edit/delete

Happykiller

21.08.2017 08:24

Lo farò sicuramente.
Consigliatissimo poi il rientro a Randa passando dall'Europaweg fino a Täschalp.

Infos

Inserito da
Spirit In The Sky
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
10.10.2016
Località
zermatt
Regione
!Svizzera
Tempo Percorrenza
9-11 ore
Distanza
66.0 km
Dislivello
3200
Difficoltà tecnica
Molto difficile
Condizione fisica
Duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
120
Downloads
7
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2017 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors