Questo sito contribuisce alla audience de

3 Cornelli

Bel giro, non troppo imegnativo sul monte 3 cornelli sopra a Gavardo

Si parte nei pressi della concessionaria Fiat di Gavardo dove ci sono alcuni parcheggi e da li si comincia a salire verso Tesio. La salita è al 90% su asfalto: in un primo tratto abbastanza ripida ma sempre fattibilissima.
Si sale sempre su asfalto e si costeggia la polveriera (o ex base militare) salendo fino alla cima del monte 3 cornelli dal quale possiamo in caso di bel tempo avere una bella visuale sulla pianura e sul Garda.

La discesa è abbastanza semplice, fattibile anche con bici da Xc, meglio però se affrontata con Full con qualche passaggio interessante. Il sentiero è abbastanza ben segnato e seguibile, in autunno/inverno con tutte le foglie cadute è abbastanza difficile seguirlo a occhio, ma la traccia Gps aiuta. Discesa su sentiero fino a Fostaga

Rientro su asfalto fino all'auto. Consiglio per il ritorno di passare dentro a Sopraponte per evitare la piccola tangenzialina e di restare sempre interni a Gavardo per evitare il traffico della statale.


Come arrivare al punto di partenza

Uscita Gavardo dalla tangeziale che da Brescia va a Salò
Alla prima rotonda dritti
Alla seconda rotonda a sx
Alla terza rotonda a dx, 200m e vedrete i parcheggi.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

Giulien

16.01.2010 21:54

Bella..bella...bella.....Veramente bella. L'ho provata oggi venendo da San Bartolomeo. Devo dire che, a parte qualche indecisione sulla traccia e una decina di minuti con la bici in spalla a salire verso i 3 Cornelli, il giro è interessante. Complimenti.
Ti consiglio però, se ti può essere d'aiuto, di salire il Tesio passando attraverso le cave di marmo sempre da Gavardo. E' sterrata / cementata ma almeno è più selvaggia. Se vuoi la traccia fammelo sapere.
A presto!!!!!

Giulien
link
edit/delete

stsm0406

20.07.2014 15:09

Credo sia il giro che ho fatto ieri mattina..giusto per precisare x chi come me gira senza gps, ma con la buona vecchia cartina; si percorre dapprima Via degli Alpini su asfaltata aggirabile per alcuni tratti tramite il sent. 501 peraltro ben segnalato, poi in discesa per Fostaga il 503 (quello di sx).
La salita (almeno x me) è stata dura..e non sempre in sella..pedalo full 160-150..
La discesa: la prima parte e su jeepabile, fino ad una proprietà, poi un cartello rosso fa deviare su trail con indicazione "Casini Filippo Neri". Dapprima scorrevole, poi dopo un piccolo ponte su torrente cominciano sassi smossi e tanti tanti rovi..che non perdonano.
In definitiva un giro niente di che per i miei gusti..anzi...da evitare la discesa su Fostaga almeno nel periodo estivo, anche per la (ricca) presenza di aspidi..non ne ho incrociate, ma mi è stato fatto presente da un contadino trattorizzato incontrato al termine della discesa..qs le sue parole: "Stif atenti gnari a vegner so de le' con le braghine ise curte, ghe en sac de bis ros, che i l'e birichi...".

link
edit/delete

stsm0406

20.07.2014 15:10

Credo sia il giro che ho fatto ieri mattina..giusto per precisare x chi come me gira senza gps, ma con la buona vecchia cartina; si percorre dapprima Via degli Alpini su asfaltata aggirabile per alcuni tratti tramite il sent. 501 peraltro ben segnalato, poi in discesa per Fostaga il 503 (quello di sx).
La salita (almeno x me) è stata dura..e non sempre in sella..pedalo full 160-150..
La discesa: la prima parte e su jeepabile, fino ad una proprietà, poi un cartello rosso fa deviare su trail con indicazione "Casini Filippo Neri". Dapprima scorrevole, poi dopo un piccolo ponte su torrente cominciano sassi smossi e tanti tanti rovi..che non perdonano.
In definitiva un giro niente di che per i miei gusti..anzi...da evitare la discesa su Fostaga almeno nel periodo estivo, anche per la (ricca) presenza di aspidi..non ne ho incrociate, ma mi è stato fatto presente da un contadino trattorizzato incontrato al termine della discesa..qs le sue parole: "Stif atenti gnari a vegner so de le' con le braghine ise curte, ghe en sac de bis ros, che i l'e birichi...".

Infos

Inserito da
mrwest77
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
12.12.2009
Località
Via Giovanni Quarena, 161, 25085 Gavardo BS, Itali
Regione
Lombardia
Tempo Percorrenza
2:30 - 3:00
Distanza
17.0 km
Dislivello
750
Difficoltà tecnica
S1
Condizione fisica
Facile
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
619
Downloads
127
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors