Gran Traversata del Biellese (tour ciclo-escursionistico): vista d'insieme - MTB-MAG.com | Itinerari

Gran Traversata del Biellese (tour ciclo-escursionistico): vista d'insieme


SONO UNA GUIDA NAZIONALE DI MOUNTAIN BIKE: SE VUOI PERCORRERE QUESTA E ALTRE PROPOSTE CONTATTAMI, SARA’ PER ME UN PIACERE PEDALARE CON TE.

SI ORGANIZZANO ANCHE TOUR PERSONALIZZATI.

------------------------------------------------------------------------------

Dopo aver aperto la via alla GtV (Gran Traversata della Valsesia) in 4 tappe, ho voluto percorrere anche i sentieri del biellese, zona confinante con la Valsesia e altro territorio di mie scorribande (le "Rive Rosse" sopra a tutto).
Porto a termine (e a "casa") dunque anche questa Gran Traversata con grande soddisfazione personale; felice anche di aver superato alcuni duri tratti di portage che questo tour (al contrario di quello valsesiano) volenti o nolenti obbliga a fare.
Percorro da molto alcune zone di questo territorio e, conoscendolo ormai abbastanza bene, ero sicuro di poterlo fare anche in bici... sapendo comunque di dover faticare non poco sui tratti più ripidi in salita; ma questo limite non ha mai messo in discussione da parte mia l' intraprendere "l'impresa". Anzi... era uno scoglio in più che stuzzicava la mia determinazione.

Ho voluto anche dare una valutazione del tutto personale (spero di essere stato il più imparziale possibile) a ogni singola tappa, in modo da favorire una vostra pre-scelta sull'itinerario da percorrere.
Il giudizio va da 1 (il minimo) a 5 (il massimo). La mia valutazione spazia prevalentemente da 2 a 3: 2 perchè i tratti di portage/poussage tolgono vigore ed entusiasmo alla tratta, 3 per i tratti invece più suggestivi, panoramici e che si prestano meglio alla pedalata nel suo complesso e di come la intendiamo.

Vi regalo per cui quest'altra chicca... Sta ora a voi decidere quali tappe fare: se percorrerle come le ho percorse io, dividerle in tappe più o meno lunghe o percorrerne solo qualcuna... quelle che più stuzzicano la vostra curiosità.

Non posso non citare e ringraziare nuovamente mia moglie Claudia (santa donna), prima sostenitrice, disponibile, paziente, nonchè da sempre mia bussola di riferimento e che questa volta si è "sbattuta" ancora di più per i trasferimenti vista la distanza da casa. Grazieeeee!!!

La maggior parte delle informazioni di questo tour, sono state prese dal sito dell'ATL di Biella, dove troverete anche molti altri suggerimenti turistici su questo territorio: http://www.atl.biella.it/home

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LE CARATTERISTICHE DEL PERCORSO
La GtB (Gran Traversata del Biellese) incomincia e termina presso il Santuario di Oropa ed è stata ideata dalla provincia di Biella nel 1996, raccordando in un unico itinerario sentieri e strade carrozzabili che collegano la maggior parte delle attrattive naturalistiche, storiche, devozionali presenti sul territorio. Nel 1998 è stata posata la segnaletica sull'intero percorso di 229 km, creando uno dei più lunghi trekking dotati di segnaletica in Italia.
La gran parte del percorso si svolge su sentieri, carrarecce e strade carrozzabili con fondo naturale. Alcuni tratti di raccordo devono essere percorsi su strade asfaltate, che tuttavia dato lo scarso traffico non presentano particolari pericoli per i bikers.
La GtB è stata progettata come TREKKING A PIEDI, per cui quasi tutte le tappe presentano tratti non ciclabili.
I ciclo-escursionisti più allenati e preparati tecnicamente possono percorrere in mountain bike la gran parte del tratto collinare da Donato a Crevacuore, mentre il tratto montano, che spesso percorre sentieri sconnessi o elevate pendenze, richiede più che buone/ottime doti fisiche e anche le doti tecniche non devono mancare (da affrontare per cui solo se si è in possesso di queste caratteristiche o se volete mettervi alla prova).
Nulla comunque di impossibile, visto che avendo io una preparazione fisica e tecnica nella media sono riuscito a portarlo a termine: serve però molta determinazione e creare il giusto passo sia in bici che a piedi.

LA SEGNALETICA
L'itinerario è riconoscibile soprattutto grazie ai segnavia in lamiera gialla (vedere foto), installato su paletti di legno con il logo GtB, oppure inchiodato sui muri o su altri supporti in prossimità dei bivi. Si tenga presente che i segnavia sono generalmente installati in corrispondenza dei bivi o nella parte interna della curva. Questa regola si rivela preziosa nei numerosi casi in cui presso il bivio si trova un solo segnavia.
Caldamente raccomandato per miglior tranquillità e sicurezza l'uso del GPS che vi toglie da ogni dubbio e l'uso della cartografia (richiedibile on-line alla provincia di Biella: http://cartografia.provincia.biella.it/on-line/Home/Attivitaeprogetti/Escursionismo/NuovaCartadeiSentieridelBiellese.html).

LE TAPPE
La traversata è stata frazionata da me in 8 tappe (che, se fatte a piedi, sono invece 57) per un'uso ciclistico e, indipendente dalla lunghezza, che va da tappe di 13 a tappe di 54 km., sono calcolate su circa 1.000 mt. (da 700 a 1.300) di D+ a tratta.
Ovviamente ognuno di voi può personalizzare l'itinerario a piacimento e nella traccia qui riportata della vista d'insieme, sono anche stati inseriti tutti i 57 waypoint per avere i riferimenti necessari a creare il tour che meglio si adatta alla vostre capacità.
I punti di partenza e di arrivo sono stati scelti in località in cui è possibile arrivare con i mezzi pubblici, o almeno parcheggiare l'auto. Presso i punti di partenza e di arrivo di ogni tappa sono stati installati pannelli informativi che descrivono il tracciato e un estratto della mappa del percorso.
Nelle descrizioni riportate di ogni tappa le "tratte" sono state accorpate e percorribili in giornata.

QUANDO ANDARE
L'intero itinerario si svolge a quote medio-basse, per cui è percorribile per la maggior parte dell'anno. La quota massima viene raggiunta lungo il Tracciolino, nell'ultima tappa, ed è pari a circa 1.250 mt. Il resto del percorso si svolge per la maggior parte a quote inferiori ai 1.000 mt. anche nel tratto montano. I periodi migliori per coprire l'intero percorso sono tra aprile e giugno, quando nel tratto montano si possono ammirare straordinarie fioriture di narcisi e rododendri, e tra settembre e ottobre, quando l'autunno colora i boschi e si possono raccogliere le castagne.
Se invece si decide di frazionare l'itinerario, il tratto montano, più fresco e ombreggiato, è percorribile anche nei periodi più caldi, tra luglio e agosto; il tratto di collina e pianura può essere affrontato anche nelle belle giornate d'inverno senza particolari problemi.

Qui dei video che illustrano il territorio:
- https://www.youtube.com/watch?t=773&v=rHDfovPel5w (percorsi mtb - parte 1);
- https://www.youtube.com/watch?v=-fqrTeMKvVA (percorsi mtb - parte 2);
- https://www.youtube.com/watch?t=97&v=Oa998IgRARI (turismo e sport);
- https://www.youtube.com/watch?t=241&v=w_kW105Rjck (amazing biellese);
- https://www.youtube.com/watch?v=CdCTmrRq7yg (presentazione del territorio).

I punti più salienti del tour:

- Il Santuario di Oropa;
- La Serra di Ivrea;
- Il Lago di Viverone;
- Il Lago di Bertignano;
- Riserva Naturale della Bessa, l'Arena dei cercatori d'oro e il Centro Visite;
- La Riserva Naturale Speciale del Parco della Burcina;
- Il Brich di Zumaglia;
- La Riserva Naturale delle Baragge;
- Il borgo di Masserano e le vigne del Bramaterra tra Masserano, Brusnengo e Sostegno;
- Le Rive Rosse (il regno della mtb);
- Il Lago di Asei;
- La chiesetta degli alpini di Noveis;
- La Conca dei Rododendri sulla Panoramica Zegna;
- Il Santurario della Brughiera.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LE TAPPE DEL TOUR:

1^ Tappa: OROPA/DONATO, tappe dalla 1 alla 5 (Pedalato, portage/poussage)
Km: 24,3 – Dislivello: 933 mt. – Tempo di percorrenza pedalato: 3 ore e 5 min. – Pendenza media 18,2% - Quota min: 613 mt. – Quota max: 1.147 mt.
Qui il giro nel dettaglio: http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/14994

2^ Tappa: DONATO/POLLONE, tappe dalla 6 alla 20 (Solo pedalato)
Km: 53,7 – Dislivello: 1.155 mt. – Tempo di percorrenza pedalato: 4 ore e 30 min. – Pendenza media 5,7% - Quota min: 257 mt. – Quota max: 712 mt.
Qui il giro nel dettaglio: http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/14995

3^ Tappa: POLLONE/CASTELLENGO, tappe dalla 21 alla 33 (Pedalato - qualche corto tratto a spinta)
Km: 46,5 – Dislivello: 1.093 mt. – Tempo di percorrenza pedalato: 4 ore – Pendenza media 9,4% - Quota min: 222 mt. – Quota max: 830 mt.
Qui il giro nel dettaglio: http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/14996

4^ Tappa – CASTELLENGO/PIASCA, tappe dalla 34 alla 42 (Pedalato, portage/poussage)
Km: 42,4 – Dislivello: 1.301 mt. – Tempo di percorrenza pedalato: 4 ore – Pendenza media 10% - Quota min: 197 mt. – Quota max: 586 mt.
Qui il giro nel dettaglio: http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/14997

5^ Tappa – PIASCA/CASTAGNEA, tappe dalla 43 alla 46 (Pedalato, portage/poussage)
Km: 15,3 – Dislivello: 954 mt. – Tempo di percorrenza pedalato: 2 ore e 50 min. – Pendenza media 11% - Quota min: 495 mt. – Quota max: 1.169 mt.
Qui il giro nel dettaglio: http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/14998

6^ Tappa – CASTAGNEA/TRABBIA, tappe dalla 47 alla 51 (Pedalato, portage/poussage)
Km: 19,3 – Dislivello: 925 mt. – Tempo di percorrenza pedalato: 2 ore e 45 min. – Pendenza media 12,6% - Quota min: 756 mt. – Quota max: 1.085 mt.
Qui il giro nel dettaglio: http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/14999

7^ Tappa – TRABBIA/SAN PAOLO CERVO, tappe dalla 52 alla 55 (Pedalato, portage/poussage)
Km: 14,7 – Dislivello: 730 mt. – Tempo di percorrenza pedalato: 2 ore e 10 min. – Pendenza media 13,2% - Quota min: 760 mt. – Quota max: 1.058 mt.
Qui il giro nel dettaglio: http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/15000

8^ Tappa – SAN PAOLO CERVO/OROPA, tappe dalla 56 alla 57 (Pedalato, portage/poussage)
Km: 13 – Dislivello: 705 mt. – Tempo di percorrenza pedalato: 2 ore e 10 min. – Pendenza media 13% - Quota min: 777 mt. – Quota max: 1.246 mt.
Qui il giro nel dettaglio: http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/15001

Dati generali della Gran Traversata del Biellese:
Km. 229 – Dislivello: 7.802 mt. – Tempo di percorrenza pedalato: 25 ore 40 min. – Pendenza media 11,6% - Quota min: 197 mt. – Quota max: 1.246 mt.

IN CASO DI DUBBI, DOMANDE E/O CHIARIMENTI NON ESITARE A CONTATTARMI. Sarà per me un piacere rispondervi.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Puoi vedere tutti i miei video sul nuovo canale Youtube "I Sentieri di Black" che sto iniziando a costruire: https://www.youtube.com/channel/UCLJMJ9qSHQhs1YP_yVnkWhw

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

CHI DECIDE DI AFFRONTARE L'ITINERARIO QUI PROPOSTO, SI ASSUME TUTTE LE RESPONSABILITA’ PER I RISCHI ED I PERICOLI A CUI PUO’ ANDARE INCONTRO E, UTILIZZANDOLO, DICHIARA DI AVER COMPRESO IL GRADO DI DIFFICOLTA’ DELLO STESSO. NON SI ASSUMONO RESPONSABILITA' DI ORDINE GIURIDICO PER EVENTUALI DANNI O INCIDENTI CHE POSSANO VERIFICARSI SUL PERCORSO.




Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
Black Devil
Avatar
Tipologia
Giro a tappe
Inserito il
27.09.2015
Località
Via Santuario D'Oropa, 13900 Biella BI, Italia
Regione
Piemonte
Tempo Percorrenza
(8 gg.)/25 h. 40 m.
Distanza
229.0 km
Dislivello
7.802 mt.
Difficoltà tecnica
DIFFICILE
Condizione fisica
DIFFICILE
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
175
Downloads
30
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2021 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors