Around "Diga di Mignano" -Luneto e Parco Prov.le M.te Moria-42 km.

Lunghezza trail 42 km.
Dislivello 2000 mt.

Trail molto impegnativo per il dislivello da percorrere,che comprende i migliori percorsi (Single Trail e Sentieri Cai) attorno alla diga di Mignano,da Luneto al Parco Prov.le (M.te Moria).
Lo start è alla Diga,su afalto in discesa si raggiunge la rampa per Mocomero,prima parte in asfalto,la seconda con pendenze accentuate in sterrato.
Si raggiunge l'abitato di Vidalto e inizia la discesa,a metà del monte,con vista sul lago,in parte su sterrata e in parte in single trail.
Si arriva a Castelletto e inizia la prima salita in asfalto che ci porterà a Luneto.
A circa metà della salita (dopo l'abitato di Bravi) ho provato un nuovo percorso,su sterrata,per accorciare la lunghezza della salita,ma, lo sconsiglio.......troppi tratti a spinta.....meglio proseguire su asfalto.
A Luneto si entra nel bosco su percorso Cai ben segnalato e seguire le indicazioni di M.te Palazza.
Raggiunti la sommità (con una rampa di 100 mt molto tosta) inizia la bella e veloce discesa per Vezzolacca e proseguendo subito a six seguire per L'Osteria ,sempre su percorso Cai ,che si abbandonerà a circa metà del percorso in prossimità di una vertiginosa discesa,molto tecnica,fatta di sassi e pietre,nella prima parte e da percorrere per alcuni mt anche a piedi.
Si arriva al torrente Arda (Guado),una breve rampa su strada ghiaiata e si arriva sulla Prov.le per Morfasso.
Quì inizia una salita superimpegnativa di circa 4/5 Km in parte su asfalto e in parte su ghiaia con pendenze che superano a tratti il 15% ma mai al di sotto di essa......è interminabile e più volte mi sono fermato per prendere forze e fiato......è la parte più ostica e noiosa di tutto il trail!!!
Finalmente arrivati alla sommità con un bel "taglione" in discesa si prosegue per "Cà delle Donne"e sempre in asfalto per la sommità del Parco Prov.le con un'ultima rampa,tanto per cambiare,con una pendenza...... (vedi sopra).
Nel bosco del Parco girare a destra su single trail e inizia la parte più bella del percorso "Le Creste del Monte Moria",la prima parte tutta pedalabile fino a raggiungere la dorsale ....tratto molto tecnico ,quasi tutta in contropendenza sul ripido fianco del dirupo e successivamente la ripida discesa,anch'essa con curve secche in contropendenza fino a raggiungere Taverne.
IUn breve tratto in asfalto e giù ancora,prima,nell'ultima parte della discesa della "Poggiata" e dopo in quella di "Favale" che ho descritto nello specifico itirenario "La Poggiata e Favale"con saliscendi finale adiacente al lago fino a raggiungere la base della diga e dopo lo start iniziale.


Come arrivare al punto di partenza

Diga di Mignano-Lugagnano Val D'Arda.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
Ayma
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
15.09.2015
Località
Lugagnano Val d'Arda.
Regione
Emilia-Romagna
Tempo Percorrenza
5/6 ore
Distanza
42.0 km
Dislivello
2000 mt.
Difficoltà tecnica
Difficile
Condizione fisica
Duro.
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
151
Downloads
29
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors