Camerata - Sacro Speco Subiaco A/R

itinerario faticoso ma fantastico nella parte N/E del parco, si parte subito in salita (come solito), superato San Bartolomeo, si gira a dx verso Prataglia, dove con una 30' di sali scendi si arriva, si prende un leggera traccia che dalla strada asfaltata piega a sx, per entrare nella valle che conduce a Campaegli, una volta arrivati si prende la sterrata che conduce a Livata, passando appena sotto il passo dell Pecore, arrivati a livata si prende la valle delle Mele e l'impluvio (sentiero CAI ben visibile),


il sentiero scende nell\\\'impluvio

all'inizio non troppo agevole, ma dopo diversi bei single track per intenditori, si sbuca su una sterrata comoda che ci condurrà fino al Sacro Speco passando per il Rifugio M.te Taleo, convento di San Biagio. Attenzione fare rifornimento di Acqua al santuario


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

marcou

19.07.2015 17:01

Bisognerà fare attenzione a partire presto (percorso h.3,5 arrivo a S.Speco), la risalita dal santuario mt.670 l.m. metterà a dura prova il vs. allenamento. Rifornirsi di acqua al Santuario in quanto fino a livata niet.

Infos

Inserito da
marcou
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
19.07.2015
Località
Camerata Nuova (Roma)
Regione
Altro
Tempo Percorrenza
6-7ore
Distanza
50.0 km
Dislivello
1900
Difficoltà tecnica
medio/difficile
Condizione fisica
Duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
53
Downloads
11
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2020 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors