Sul monte Ario

roadbook:
Partenza da Lavone IN VALTROMPIA(parcheggiare a destra della strada davanti alla sede di valtrompia turismo,c'è anche un bar) sulla statale direzione Maniva,dopo un km a dx in decisa salita direzione Irma, nel centro di Irma a sx direzione Vezalle,tratti di asfalto cemento e sterrato.Giunti ad un bivio(Vizalle) andare a dx(ristoro marilisa)sempre in salita su cemento prima del ristoro a dx,ad un incrocio sempre dritti in salita ad un gruppo di cascine sempre in salita sulla strada principale e giunti ad un bivio(maestoso faggio),girare a dx(nessuna indicazione)si entra nel bosco prima in falsopiano e poi in discesa si sbuca sui prati le piazze sopra la Vaghezza all'incrocio girare a sx in piano,tralasciando le strade a dx dopo 1 km si inizia a salire verso pian del bene.Si arriva alla malga di pian del bene di sotto,200 mt prima di giungere alla malga di pian del bene di sopra si gira a dx verso malga campo di Nasso in leggera discesa,giunti alla malgapassare sul prato alla sua sinistra e su traccia nel prato in salita fino all'inizio del bosco.Nei pressi di un cartello indicatore del"3v" si vede in salita a sx un tratturo che entra nel bosco senza indicazioni,prenderlo e pedalando con molta fatica si sale fino ad un traliccio dell'alta tensione.Si incrocia il sentiero "3v alto" che a sx sale verso la cima, sono 12 minuti con la bici in spalla perchè molto ripido.
A fatica si raggiunge la vetta(1755slm) con la croce di ferro.Dopo un meritato riposo inizia una spettacolare discesa(per ora,a mio avviso la più bella della valtrompia),seguiamo il "3v" verso sud sul crinale e poi nel bosco fino alle"piazze"(1222slm),ancora sul "3v" fino ai prati della Vaghezza(ristoro),breve risalita su asfalto(5 minuti),nei pressi di un tornante sinistrorso prendere una sterrata a dx in discesa(30 metri),poi a sx in salita(10 metri) e giù decisamente su un tratturo molto smosso.Fare attenzione,AL SECONDO BIVIO INCONTRATO a quota 1000slm a destra sterrata larga da prendere,si restringe fino a diventare sentiero e poi di nuovo sterrata fino a località Dosso(passo del Santellone).Attraversare la strada asfaltata e prendere la sterrata che in un km di sù e giù ci porta all'ultima cascina che lasciamo sulla dx.Seguire le tracce nel prato verso sx in discesa,PRESTO DA TRATTURO DIVENTA SENTIERO,qualche segno bianco rosso da seguire fedelmente fino a quota 700 slm,lasciamo il sentiero segnato a sx e noi in decisa discesa andiamo a dx,seguendo il sentiero principale che diventa molto stretto,nei pressi di una presa d'acqua andiamo a sx in leggera salita e poi su un prato(attenzione è privato e non è sentiero,consiglio bici alla mano in presenza dei proprietari) rimanendo a destra in discesa fino a sbucare su una sterrata che velocemente ci porta ad incrociare l'asfaltata,ora a sx in discesa fino al parcheggio.

conclusioni:il tratto sulla cima è molto bello,ma fare un pò di attenzione,tratto molto aereo che da piacevoli sensazioni nel percorrerlo,picchiata nei prati fino al tratto molto tecnico nel bosco,dopo la breve risalita un tratto sconnesso e ripido,dopo la sterrata si ritorna su un sentierino(antico) per la parte finale,molto accattivante,flow,qualche tornantino stretto ma sempre in sella fino in fondo alla valle

mtb full consigliate
ciclabilità lineare 99%
giro testato BdB


http://www.mtb-forum.it/community/forum/showthread.php?t=128741




Come arrivare al punto di partenza

Da Brescia risalendo la Valtrompia,giunti a Lavone(fraz di Pezzaze),parcheggiare a destra davanti alla sede di valtrompiaturismo

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

giopeli

04.06.2009 14:14

Grande giro, assolutamente da provare. Certi tratti di strada forestale ricordano il Trentino, solo che sono più belli!!! ragazzi, non occorre fare ore di autostrada per trovare luoghi mervigliosi, basta utilizzare le tracce che i volonterosi lasciano nel forum: valorizzeremo così luoghi con enormi potenzialità turistiche, oggi quasi ignorati.
Nota tecnica: cautela a scendere dal Monte Ario!!!
link
edit/delete

Dordo

17.07.2011 17:54

L'avevo provato nel 2009 mi ricordavo molti più tratti su sentiero..
L'ho fatto ieri (07/2011) e, forse mi sbaglierò, le due mulattiere che corrispondono all'inizio della seconda e terza parte di discesa (praticamente dopo la risalita di "Piazze" e dopo l'incrocio con il paese di Marmentino) sembra siano state allargate con pala meccanica+martello pneumatico fino al loro termine (con tanto di cartellonistica da cantiere). Nella parte finale ricompare anche un sentiero che sembra esser stato tagliato dal rifacimento della mulattiera appunto.
Qualcuno saprebbe indicarmi una discesa su sentiero che da Piazze ricolleghi alla partenza?
Peccato perchè la prima discesa è impareggiabile per "bellezza-tecnica"..
link
edit/delete

nikkor

08.07.2014 19:06

Confermo, purtroppo la parte bassa sotto i piani di Vaghezza ora sono su cementina/sterratona.
Resta la molto bella parte alta, un po poco forse per un giro lungo...
Bisognerebbe cercare delle alternative per ridisegnare la bassa ;) Loooocaaalsss :)


link
edit/delete

mbaro

09.07.2014 07:54

L'alternativa più immediata mi pare sia raggiungere il Passo Croce in risalita da Passo delle Piazze (si aggiungono 200 m D+) e scendere per il sentiero dei minatori. E' possibile raggiungerlo anche da Pian del Bene in discesa su strada forestale, ma si perderebbe il tratto di discesa Pian del Bene - Passo Piazze via 3V.
Messa così poi, sarebbe meglio partire direttamente da Bovegno e salire via Zigole e Magno.

Infos

Inserito da
orma
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
18.05.2009
Località
Lavone di Pezzaze(BS) italia
Regione
Lombardia
Tempo Percorrenza
6 ore
Distanza
29
Dislivello
1450
Difficoltà tecnica
difficile
Condizione fisica
buona
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
889
Downloads
190
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2024 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors