Monte Pagano

Partenza dal comune di Edolo e salita su mulattiera fino al paese di Monno. Dopo un breve tratto sulla strada del Mortirolo si sale al passo attraverso mulattiera asfaltata con buona pendenza. Poco prima di raggiungere la cima si devia a destra, sempre su asfaltata, verso la località Pianezze. Da qui parte un sentiero a mezza costa che porta sotto il monte Pagano, dove inizia la discesa vera e propria. La discesa è tutta su single track nel bosco (in alcuni punti non è molto visibile quindi è meglio seguire fedelmente la traccia gps), abbastanza impegnativa ma senza passaggi troppo tecnici e si giunge fino all'abitato di Incudine. Il ritorno a Edolo è effettuato su mulattiera.

Volendo il giro lo si può iniziare anche dal bivio dove inizia la salita del Passo del Mortirolo, accorciandolo così di circa 200 metri di dislivello

Per ulteriori itinerari in Valcamonica consiglio di consultare il sito
http://www.mtbvalcamonica.it/ITA/home.aspx
o seguirci sul nostro gruppo facebook
https://www.facebook.com/groups/10150102384835451/


Come arrivare al punto di partenza

Dalla SS42 seguire le indicazioni per la piscina o il campo da calcio

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

orma

10.08.2015 14:02

Bella la discesa verso Incudine,non la conoscevo,grazie della traccia.
link
edit/delete

surfo

02.11.2015 19:45

Discesa stupenda verso incudine. Single track molto flow che richiede una buona tecnica. Panorama mozzafiato. Da ripetere ... infatti l'ho fatta due volte.
link
edit/delete

giannig

02.08.2016 12:32

Fatto sabato scorso con aggiunta della salita alla vetta dal Pianaccio e discesa dallo stesso crinale (è la parte più piccante di tutto il giro)
link
edit/delete

orma

02.08.2016 17:25

Infatti anche noi la facemmo con l'inserimento dell'ascesa al Pianaccio,tra l'altro quasi tutta pedalabile...e che panorama!!!
link
edit/delete

6io

26.09.2016 09:56

Ripetuta anche quest'anno sabato passato.Discesa varia e DIVERTENTE su sentieri secondari non segnati (obbligatorio l'uso del gps almeno la prima volta). Consigliata!
link
edit/delete

6io

31.08.2019 09:14

Alcuni alberi caduti sul sentiero probabilmente lo scorso autunno. All'ultima vecchia baita prima del paese ci sono un po' di barricate da scavalcare, inoltre sulla mulattiera a monte dell'edificio un mare di arbusti tagliati e lasciati di traverso come a voler ostacolare il transito.
link
edit/delete

manuelktm

24.07.2020 18:22

È possibile farlo partendo da incudine?
link
edit/delete

MarcoM85BG

31.07.2020 11:13

@manuelktm: io l'ho SEMPRE fatto da Incudine! :) Parcheggi li e ti fai il Mortirolo (ti consiglio la direttissima perchè è veramente panoramica)... Poi va be dall'Albergo prima del passo tieni la destra e arrivi fino a Pianaccio.

Comunque volevo dire a @makihl che ha postato il giro che la discesa non è TUTTA su single track, magari! C'è un pezzo intermedio dove si è obbligati a passare su una strada sterrata e anche alla fine ci sono parecchi cementoni. In ogni caso STUPENDO, uno dei più bei giri della Valcamonica!!

Se lasciate la macchina a metà potete pure portarci la ragazza, non è un giro complesso per niente. Pensate che mi chiede ancora di tornarci! ;)

Infos

Inserito da
makihl
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
27.05.2015
Località
Via Alessandro Morino, 18, 25048 Edolo BS, Italia
Regione
Lombardia
Tempo Percorrenza
5 ore
Distanza
37 Km
Dislivello
1500
Difficoltà tecnica
Medio
Condizione fisica
Buona
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
478
Downloads
120
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2020 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors