Rive Rosse: Circuito dei Parchi 2013

Finalmente la stagione riparte, complice anche la bella e calda giornata di sole non si può che iniziare il 2015 dalle Rive Rosse.
Mi ripeterò, ma le Rive sono di quanto meglio rappresenti i percorsi in MTB di questa zona del Piemonte. Ogni tour ha peculiarità diverse, accomunato però sempre da dure salite, splendidi panorami e fantastiche discese... insomma è veramente il paradiso per qualsiasi biker: bisogna venirci e basta.

Oggi però voglio fare un tour che tocchi alcuni passaggi nuovi della zona, evitando i luoghi alti in cresta rimanendo a quote medie boschive e le aspettative non sono andate deluse.

Il percorso è risultato del tutto (tranne qualche brevissimo tratto nel finale) pedalabile e scorrevole, con divertenti discese, guadi e anche qualche bella scoperta: obiettivo centrato per cui e anche uno dei più bei giri della zona.

Il tour di oggi fa parte del "Circuito dei Parchi" (qui il sito ufficiale: http://www.circuitodeiparchi.com/) e la traccia è stata presa dal sito di MTB Rive Rosse: http://www.mtbriverosse.it/joo/itinerari/circuito-dei-parchi, con però una variante nella discesa da Vergnago che, al posto di fare la vecchia discesa lasciata in completo stato di abbandono e per nulla divertente, percorre nella sua interezza invece il trail classico fantastico e divertentissimo (uno dei migliori di tutte le Rive).

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Qui le foto del giro: http://fotoalbum.mtb-forum.it/showalbum.php?id=57880

Puoi vedere tutti i miei video sul nuovo canale Youtube "I Sentieri di Black" che sto iniziando a costruire: https://www.youtube.com/channel/UCLJMJ9qSHQhs1YP_yVnkWhw
----- ATTENZIONE -----
Il video potrebbe non essere riprodotto su alcuni dispositivi. I video non visualizzabili da cellulare sono quelli protetti da copyright. Possono essere compresi alcuni telefoni cellulari, console per videogiochi o set-top box.
Qui alcune possibili soluzioni al problema per vedere tutti i video bloccati su dispositivi mobili:
- https://www.youtube.com/watch?v=9FseeeXEUrQ
- https://www.youtube.com/watch?v=iSqLMEU9IYo

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Parto per cui come al solito, dalla piazza del mercato di Brusnengo in direzione della Madonna degli Angeli. Iniziata la sterrata a fine paese al primo bivio rimango basso sulla dx, percorro un bel single-trail con discesa finale a Camino.
Risalgo e mi dirigo verso Sant'Eusebio, Noca, incrociando poi sulla sx la sterrata che scende da Madonna degli Angeli che percorro in discesa, fino ad arrivare al laghetto nei pressi della pineta.
Scendo verso dx in velocità su sterrata compatta (e tutta all'ombra dei pini), poi risalgo con pendenze del 9,5% fino a passare prima San Giorgio e poi Ferracane.
Raggiungo Castelletto Villa e dopo l'impegnativa salita su asfalto la diga di Asei, dove mi fermo qualche minuto ad ammirare questo splendido panorama.
Continuo costeggiando la diga, prendendo poi a dx in discesa verso il "Canyon" (M48) ed uscendo su asfalto nei pressi di Curino.
Giro a dx in direzione di Vergnago e prendo quasi a fine paese a dx il fantastico trail fino ad uscire nei pressi del comune di Curino. Torno su asfalto diretto verso Gabella, Bosi e Cacciano, dove mi fermo a fare rifornimento di acqua alla sua fontana.
Da questo punto il tour fino a qui fantastico, perde molto in termini di pedalabilità e divertimento, ma nei pressi di La Crosia scopro un posto del tutto sconosciuto e pieno di fascino: sculture in acciaio nella "Via del Paradiso" che conducono alla piccola Comunità Aravecchia. Attraverso il piccolo ponte su Rio Bisignana ed esco sulla statale Brusnengo/Curino prendendola a dx e poi dopo qualche metro girando a sx nuovamente su single trail in salita.
Esco alla fine sulla strada asfaltata percorsa all'inizio in salita, giro a dx e dopo poco sono nuovamente alla piazza del mercato, alla fine di un tour che sicuramente raccomando.

Raccomandato l'uso del GPS per alcuni tratti privi di segnalazione su sterrate secondarie.
Periodo migliore: primavera/autunno e lontanissimo da piogge.

CHI DECIDE DI AFFRONTARE L'ITINERARIO QUI PROPOSTO, SI ASSUME TUTTE LE RESPONSABILITA’ PER I RISCHI ED I PERICOLI A CUI PUO’ ANDARE INCONTRO. NON SI ASSUMONO RESPONSABILITA' DI ORDINE GIURIDICO PER EVENTUALI DANNI O INCIDENTI CHE POSSANO VERIFICARSI SUL PERCORSO.


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
Black Devil
Avatar
Tipologia
Gara
Inserito il
29.03.2015
Località
Viale Carlo Verzone, 3, 13862 Brusnengo BI, Italia
Regione
Piemonte
Tempo Percorrenza
2 ore 40 min.
Distanza
25,7 km
Dislivello
819 mt.
Difficoltà tecnica
MEDIO/DIFFICILE
Condizione fisica
MEDIO/DIFFICILE
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
148
Downloads
44
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors