M.Caucaso da Gattorna

Una delle più belle discese della provincia di Genova...e non solo....1100 mt di discesa ininterrotta non e' comune in Liguria!
E' consigliabile effettuare il giro ad inizio stagione (febbraio,marzo neve permettendo) per evitare l'erba alta che pregiudica la ciclabilità della parte alta (dopo Acquapendente) della discesa.
Il M.Caucaso e' una vetta molto panoramica nell'immediato entroterra della Val Fontanabuona da cui si puo' scorgere agevolmente la costa tra Sestri Levante e Portofino.
Si arriva in vetta pedalando, cosa non di poco conto per la zona, in alternativa c'e' una salita più diretta rispetto all'itinerario originale che con un portage di circa 1 ora arriva alla vetta.
Si parte da Gattorna o volendo anche da Ferrada di Moconesi e si seguono le indicazioni per il M.Caucaso. Dopo alcuni km la strada diventa sterrata e sale sino ad uno slargo da cui prosegue su sentiero, ( poco prima si puo' salire direttamente in vetta con portage di 400 mt su traccia poco evidente e sconsiglliabile con erba alta) vedi traccia: http://tc.mtb-forum.it/traccia.php?id=238752
Il sentiero dapprima prosegue in piano e poi in leggera discesa sino ad immettersi sulla provinciale del P.sso della Scoglina.
Si sale sino al passo e poi si prosegue su Asfalto sino a Barbagelata (acqua). Poco prima del paese ,presso un monumento ai caduti ,si imbocca la sterrata dapprima con segnavia AV e poi seguendo il triangolo rosso. La sterrata sale con alcuni strappo ripidi sino a giungere sulla magnifica vetta con Rifugio.
Dalla vetta si segue sempre il triangolo rosso (sino in fondo) , dapprima scendendo in una magnifica faggeta sino al guado dell'Acqua Pendente, poi proseguendo in traverso con percorso più stretto e tecnico ( a tratti esposto, brevissimo tratto con catena) . In questo tratto se l'erba e' alta bisogna scendere qualche volta dalla bici per mancanza di visibilità. Giunti sul crinale sud si scende diretti ad incrociare la strada di salita che si ripercorre per qualche centinaio di metri a ritroso. Sulla sinitra si imbocca nuovamente il sentiero (tringolo rosso) piuttosto tecnico, ricco di roccioni e a tratti scavato dai cinghiali. Dopo una breve risalita si arriva ad una cava di ardesia da cui si scende per poco su sterrata...attenzìzione a non perdere il sentiero che sulla sinitra va a tagliare la sterrata con percorso molto bello.
Ritornati sulla sterrata si scende per qualche centinaio di metri sino a rimboccare il sentiero (triangolo rosso) che con bellissimo e lungo percorso tecnico scende dritto attraversando anche l'abitato di Cornia e attraversando alcune volte la strada.

Varianti di discesa:
-Dalla vetta e' possibile scendere sul crinale opposto a quello della traccia arrivando a P.sso Pietra Cavallina, da cui si scende con bellissimo percorso a sud al P.sso della Croce - M. Rocio - S.Rocco - Moconesi...vedi descrizione di Thutankamon: http://www.mtb-forum.it/community/forum/showpost.php?p=7447888&postcount=1365




Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
BAROLO71
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
24.03.2015
Località
SP225, 86, 16047 Gattorna GE, Italia
Regione
Altro
Distanza
35.0 km
Dislivello
1300
Difficoltà tecnica
MC/OC+ S2
Condizione fisica
medio-duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
327
Downloads
47
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2024 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors