177. Clastra-Mte S.Martino-Sent.761 - MTB-MAG.com | Itinerari

177. Clastra-Mte S.Martino-Sent.761

Verso orario – km 21 – dislivello 900m. – Altezza partenza 390m / max. 987m

Il monte San Martino è un rilievo di 987 metri della parte più interna delle Valli del Natisone, collocato tra le valli dei torrenti Alberone e Cosizza. (Per info vedi http://www.lintver.it/natura-morfologia-sanmartino.html ).

Rispetto al mio itinerario N° 117, in questo giro la partenza avviene da Clastra, evitando 200m di dislivello e aumentando notevolmente la percentuale di sterrato percorso.
La partenza avviene nei pressi dell'Agriturismo “Il melo innamorato” dove vale la pena fare una sosta a fine giro.
Ci si immerge nel paese e si prende la strada asfaltata nel bosco fino a Grobbia, per poi immettersi in una bella pista forestale che ci porta a Chiabai. Da qui un sentiero nel bosco collega quest'ultimo borgo con Brizza di Sopra dove si scende di qualche centinaio di metri su asfalto, si svolta a destra su una rampa cementata e ci si immette in una bella forestale di mite pendenza dove si potrà ammirare il panorama sulla valle sottostante ed il monte Mataiur. Si arriva sulla strada asfaltata che sale da Cepletischis e si svolta a dx in salita e si raggiunge il passo di San Martino.
Dalla forcella si sale su una bella e comoda strada forestale fino ad arrivare alla chiesetta di San Martino, dove con una 50tina di metri a piedi si può raggiungere la cima per ammirare il panorama.
Dalla cima si scende nel bosco percorrendo il divertente a impegnativo (diff. S1/S2) sentiero CAI 761 dalla forcella San Martino, si prosegue su di una comoda mulattiera di mite pendenza e dopo circa 600 metri, la pista si restringe e con continui saliscendi lungo sentiero 761 si dovrà a volte spingere brevemente la bici a causa di sassi, radici e ripide contropendenze. Lungo questo sentiero si incontrano i ruderi della chiesa di Sant'Egidio e la chiesa di Santa Lucia per terminare a Clastra.




Come arrivare al punto di partenza

Da Cividale si prende per Valli del Natisone. Al ponte San Quirino si svolta a dx per San Leonardo e dopo 1,5 Km, ad un successivo bivio, ancora a dx; si passa per Cemur e poco dopo, anziché proseguire per Scrutto, si prende a sx una strada in salita con ind. Clastra 3 Km. Si parcheggia nei pressi del rinomato agriturismo “Il Melo Innamorato”, o sotto la chiesa.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

debonafr

10.09.2020 15:41

Giro molto bello. Attualmente poco dopo la partenza (Grobbia) uno sbarramento con cartelli minacciosi di divieto di accesso interrompe il tracciato; se lo si supera, fino a Brizzia la strada è in totale abbandono e solo parzialmente ciclabile. Poi il tracciato migliora, anche se dopo le recenti pioggie si incontra una frana e un paio di grossi schianti. Anche la salita al San Martino è stata rovinata dalle pioggie, ma comunque ciclabile; discese con fondo in migliori condizioni, lungo il 761 solo due schianti da superare.

Infos

Inserito da
NATYGIGI
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
26.10.2014
Località
Clastra (UD)
Regione
Friuli Venezia Giulia
Distanza
21
Dislivello
900
Difficoltà tecnica
medio - impegnativo
Condizione fisica
Media
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
131
Downloads
26
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2021 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors