Monte Priora ( Pizzo della Regina ) per il sent. 22 e 23

…. non dobbiamo abbandonare i sentieri a loro stessi, perché chi verrà dopo di noi deve godere delle nostre stesse emozioni alla riscoperta di luoghi carichi di storia e bellezza naturalistica.....
I sentieri 22 e 23 sono stati votati alla dismissione, forse perché più impegnativi e meno “turistici” di altri; vi invito a vivere questa esperienza, certi di scoprire un lato avventuroso, severo e solingo dei Sibillini e del Monte Priora.

Dobbiamo attaccare il Priora al di là Tenna, laddove da Rubbiano folle di turisti sono pronti all'assalto dell'Infernaccio......
Lasciamo il mezzo al bivio di Tre Ponti 500 mslm, dove il Tenna e l'Ambro si incontrano, e per asfalto saliamo pochi chilometri fino al bivio a sx per Vetice (720 mslm); raggiungiamo ed attraversiamo questo paesino e, puntando sempre verso Il Pizzo (propaggine estrema della cresta E del Priora), ora su sterrata, giungiamo a Fonte Vecchia (segnavia 224, 850 mslm).
Abbandoniamo i segnavia e deviamo a sx (salendo dalla fonte), fino ad arrivare ad un casolare, dopo aver passato sulla dx il Monte Casa. Il sentiero prosegue sopra il casolare sempre in quota e poi inizia a scendere nel bosco della Samara: passiamo il Fosso Colli e, quindi, dopo un secondo fosso, iniziamo un traverso in quota sotto gli spalti rocciosi del Pizzo (abbastanza faticoso per le rocce cadute sul sentiero e per due poco preoccupanti frane).
Entriamo in portage: il sentiero ora esce dal bosco con qualche rampa e cengia stretta ed esposta, e deve guadagnare quota vincendo gli spalti rocciosi, attraversando con tracce filiformi ma ben calcate, prima un bell'imbuto sommitale e poi un aggrovigliato canale roccioso: nulla di impossibile....
Dopo il canale un altro boschetto da superare fino ad arrivare ad una sella erbosa con dei gendarmi rocciosi a guardia della fantastica vallata nascosta del Fosso il Rio, con le sue cascate visibili dall'alto.
Alla sella erbosa puntiamo alla cresta verso N, attraversando un ultimo boschetto per uscire su una facile cresta rocciosa (un passo di II grado, sentiero sempre ben visibile grazie anche agli ometti di pietra); raggiunta quota 1500 mslm circa, su un'altra sella erbosa, due ometti di pietra ci indicano la via per iniziare il lungo traverso verso sinistra: saliremo fino a Casale delle Murette 1794 mslm (rudere con fonte) dopo un km e 300 m D+.
Dal Casale saliamo sulla cresta NE del Priora, seguendone il filo fino in vetta per altri 2 km e 500 m D+: il panorama spazia dal monte Sibilla fino al Bove Nord e al Pizzo Tre Vescovi..... siamo a cavallo fra la valle dell'Infernaccio e quella dell'Ambro...
Per la discesa proviamo la collaudata ed erbosa cresta SE con qualche punto da fare con bici al fianco: nulla di tecnico e tutto ben visibile ….ambiente aereo e panoramico!!
Giunti a quota 1850 mslm, dove si incrociano i sentieri per Casale Pantanelli e Casale Priora (ben visibile dall'alto a sx mentre si scende), sul pianoro gli omini di pietra ci fanno continuare a scendere direzione NE fino a quota 1800 circa: ora inizia il rilassante serie di svolte che portano ad una fonte secca a 1620 mslm. Il sentiero continua a sx della fonte scendendo e diviene più impegnativo (non troppo) ; si infila nel bosco più flow e divertente: arriviamo all'eremo di S. Leonardo a 1130 mslm.
Seguiamo il sentiero principale e, con qualche intuitiva deviazione più remunerativa, arriviamo al fiume Tenna. Scendiamo tutto l'ultimo pezzo dell'Infernaccio e risaliamo a Rubbiano per strada.
Ora si può sceglie: scendere per il GAS e rientrare per asfalto, dopo aver riconquistato Tribio (sulla strada per Vetice), con una bella discesona su placche rocciose e una straziante risalita di 150 m D+; oppure scendere direttamente per asfalto fino a Tre Ponti 350 m D-.

2000 m D
28 km
8 ore

altre foto qui https://www.facebook.com/francysantoni72/media_set?set=a.825830327448338.1073741880.100000641363898&type=3


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
SBLINKY
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
12.10.2014
Regione
Marche
Tempo Percorrenza
8 ore
Distanza
28
Dislivello
2000
Difficoltà tecnica
diff
Condizione fisica
duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
128
Downloads
24
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors