Traversata Champorcher - Cogne

Giro d'alta montagna con transito alla Finestra di Champorcher, ad oltre 2800 metri di quota, da effettuarsi quindi da luglio a settembre, quando il valico è sgombro dalla neve.

Si parte da Champorcher e si segue la comoda carrozzabile per Dondena, la prima tappa del giro: si sale bene, con pendenze mai esagerate fino al parcheggio prima del torrente. Qui le pendenze si fanno aspre e la sosta al rifugio fa riprendere fiato.
La seconda parte si svolge sempre su larga sterrata ma con pendenze accentuate e terreno spesso smosso. Nella parte sommitale c'è da mettere il piede a terra in diversi punti, ma ormai manca poco al lago e rifugio Miserin. Altra sosta per rifiatare e individuare il ponticello da cui parte il sentiero 7, più pedalabile dell'Alta Via n.2. Raggiunti i Lac Noir e Blanche il terreno diviene accidentato e da qui in poi occorre spingere la bici per circa 50' sino alla Finestra. Tranne in un punto roccioso, la bici si riesce sempre a tenere al proprio fianco, senza spallare.
Giunti alla Finestra il panorama è ampio sulle due valli e si scorge il rifugio Sogno, prossima meta: la discesa è su sentiero abbastanza largo ma parecchio esposto, quindi chi soffre di vertigini è bene che resti giù dalla sella. I più coraggiosi riusciranno invece a stare in sella per il 90% del tempo.
Al rifugio Sogno le fatiche maggiori sono alle spalle: ora inizia una comoda gippabile che si può effettuare a velocità sostenuta grazie alla bontà del terreno. Occhio agli eventuali automezzi che fanno da navetta verso il rifugio.
Si perde rapidamente quota, si puù tagliare qualche tornante facendo brevi escursioni su erba, fino ad arrivare agli ultimi, ripidi tornanti, dove si pùo lasciare l'asfalto e prendere il sentiero 13 che scende verso il fiume. Da qui si arriva a Lillaz con qualche passaggio tecnico. A Cogne si torna sul versante orografico sinistro, con una bella sterrata nel bosco.
Da qui noi siamo scesi a Sarre (evitando l'asfalto nei primi km stando sul percorso della Gran Paradiso bike) per prendere il treno che ci ha riportati a Pont St. Martin, dove ci attendevano le compagne con l'auto.


Come arrivare al punto di partenza

Si risale la valle sino a Champorcher: ampi parcheggi gratuiti alla partenza dell'ovovia in località Chardonney.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
ventofreddo
Avatar
Tipologia
Itinerario da A a B
Inserito il
28.07.2014
Località
Frazione Dublanc, 29, 11020 Chateau AO, Italia
Regione
Val d'Aosta
Tempo Percorrenza
6-7 ore
Distanza
58
Dislivello
1800
Difficoltà tecnica
Media
Condizione fisica
Duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
196
Downloads
21
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors