012 Rifugio Casera Ere (San Gregorio BL) - MTB-MAG.com | Itinerari

012 Rifugio Casera Ere (San Gregorio BL)

Partenza dalla piazza di Santa Giustina (presso il Municipio), su strade secondarie si oltrepassano alcune delle piccole e caratteristiche frazioni di Santa Giustina e di San Gregorio nelle Alpi (Paluch, Fumach, Barp, Cort, Cargnach, Roncoi), a Roncoi delle sculture in legno ammoniscono i frequentatori della montagna ad usare prudenza
Le pendenze diventano micidiali, ma il fondo asfaltato permette comunque di pedalare. Dopo la chiesa si incontra l'ultima fontana sulla sinistra.
Ad un bivio si svolta a sinistra (curva molto ripida quasi a 180 °) seguendo le indicazioni per il rifugio Casera Ere. Le prime rampe asfaltate sono micidiali, poi il fondo cambia e diventa di ghiaia, le pendenza diventano umane.
Dopo il piazzale si sale con pendenze comode, in salita si vedono gli imbocchi del sentiero da fare il discesa. Nei pressi del secondo tornate merita scendere un po' fino al cippo commemorativo in una posizione con uno splendido panorama.
Ripresa la strada si continua a salire, giunti ad un piazzale la faccenda cambia, fondo in cemento e pendenze da capogiro.
In breve si arriva al bel rifugio, merita salire (a piedi) la scalinata dietro al rifugio che porta in un fantastico punto panoramico.
In discesa si può fare il vecchio sentiero. Presenta molti tratti impegnativi, non è da sottovalutare. Inoltre è bene non utilizzarlo quando ci sono molti escursionisti (fine settimana feste, ...)
Il primo tratto lo si prende su una rampa cementata, una decina di metri a valle di una curva a sinistra (scendendo) su cemento.
Ci sono svariati tratti impegnativi e viscidi (dipende dal periodo, ovviamente), che si alternano ad altri più scorrevoli.
Si ritorna in strada, pochi metri a monte e parte il secondo tratto, è il più impegnativo, sia per le pendenze che per il fondo.
Si ritorna in strada, pochi metri a valle parte il terzo tratto. Si sbuca presso la partenza della vecchia teleferica. Da lì si riprende a salire, verso la Chiesa di San Felice fino a trovare un sentiero che scende a sinistra. Quindi per asfalto si vaga per le campagne di Roncoi e si va a prendere una strada di ghiaia che scende (possibile un breve taglio). Arrivati al ponte sul torrente Veses si può scegliere se scendere verso l'Altanon (in destra idrografica) o prendere il sentiero in sinistra che porta ad un sacello, quindi su asfalto a Maserolle e per il sentiero in riva al torrente Veses di giunge a Velos ed in breve, su asfalto, alla partenza.

Sono graditi commenti per tenere aggiornato l'itinerario.




Come arrivare al punto di partenza

sulla Strada Statale 51, a mezza via fra Belluno e Feltre, presso il municipio di Santa Giustina

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
Petek
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
02.07.2014
Località
Santa Giustina
Regione
Veneto
Tempo Percorrenza
2.30
Distanza
20.0 km
Dislivello
1060
Difficoltà tecnica
Difficile S2-S3
Condizione fisica
Medio
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
227
Downloads
55
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2021 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors