Follonica - Cala Violina e dintorni

Partenza da Follonica zona Palazzi Rossi e transito dal Puntone per Cala Violina e dintorni.

La spiaggia di Cala Violina è forse la baia più bella di tutta la Toscana, chi c'è stato non si è di certo stupito quando nel 2004 e nel 2005 questo piccolo grande gioiello del Mar Tirreno è stato premiato da Legambiente come una delle 11 spiagge più belle dell'intera penisola italiana. La spiaggia deve il proprio nome alla particolare natura della sabbia bianca e finissima che la contraddistingue, così particolare da riprodurre una sorta di “suono di violino” quando vi si cammina sopra a piedi scalzi; chiusa tra due promontori ricoperti di macchia mediterranea, Cala Violina è inoltre nota per le sue acque trasparenti e i fondali di rara bellezza, formati da banchi di Posidonia Oceanica e massi di arenaria, tra i quali si possono incontrare pesci di ogni dimensione. La spiaggia di Cala Violina si trova nel cuore della Riserva Naturale delle Bandite di Scarlino in provincia di Grosseto, le Bandite sono un complesso forestale di grandi dimensioni tra Castiglione della Pescaia, Gavorrano, Scarlino e Follonica. Certo sono cambiati i tempi da quando con l'amico Nicola prendevamo il sole sbracati in perfetta solitudine e molestati solamente da qualche vespa attirata dall'abbronzante alla violetta comperato per sbaglio. Luglio ed Agosto è una bolgia infernale di natiche e pudenda nascoste al sole e gruppi di famiglie che ormai da alcuni anni a questa parte hanno smesso di perdersi insieme ai canotti gonfiabili tra i sentieri che portano ovunque tranne che lì, sviati qualche volta dal solito buontempone che girando i cartelli indicatori li mandandava a far collezione di ragnatele nel bosco più fitto.Il tracciato si snoda tra una serie di single track che si intersecano tra di loro praticamente sempre all'ombra della fitta vegetazione di bosco e macchia mediterranea, cerro, quercia, leccio, ornello, roverella, sughera, pino marittimo. Arbusti: barba di Giove, cisti, lentaggine, ligustro e rampicanti come lo strappabrache oltre all'agrifoglio ed al pungitopo che costeggia per lunghi tratti i sentieri. Massimo della libidine fare l'itinerario da Maggio a Settembre dopo un acquazzone con il terreno che asciugandosi libera il profumo delle essenze e quello del bosco.
Al secondo giro dal punto panoramico più alto posto a circa 215 metri si scende sopra Cala Violina giù per un tratto di cessa tagliafuoco scosceso e pietroso con una vista stupenda che di per se vale la difficoltà. Che io mi sono fatto a piedi per un centinaio di metri e che difficilmente qualcuno avrà voglia di affrontare in bici nel tratto iniziale. (Foto 1)




Panorama -- Sullo sfondo Punta Ala



Cala Violina



Il porto del Puntone e sullo sfondo Follonica



Sentiero nel Bosco, sullo sfondo la rampa di un salto



Alcune delle molte asine da latte lungo la ciclabile per il ritorno

. --




Come arrivare al punto di partenza

Via Litoranea a Follonica- Incrocio con Via dei Pini, vicino alla Farmacia Comunale

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
sgarrozzo
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
22.05.2014
Località
Strada Provinciale 158, 58020 Scarlino GR, Italia
Regione
Altro
Distanza
54.0 km
Dislivello
Difficoltà tecnica
facile
Condizione fisica
Facile
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
671
Downloads
242
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2022 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors