Sant'Antoni de Bolada

Dura salita con buona dose di spinta/portage, bella e divertente discesa seppur con alcuni tratti molto difficili. Ambiente appartato e molto tranquillo.

Itinerario: Grono - Castaneda - Piot - Arvigo - Mezzana - Polagè - Sant'Antoni de Bolada - Santa Maria in Calanca - Verdabbio - Cama

Salita: da Grono a Castaneda stradina mix sterrato/lastricato, poi sentiero attraverso Piot, ma non ciclabile nella sua parte centrale (peccato perché diverte all'inizio e alla fine essendo ben scorrevole), per finire sulla carrozzabile fino ad Arvigo, da qui salita su largo sentiero spaccagambe, durissima all'inizio, poi solo "molto dura" fino a Mezzana, poi breve relax, sempre su sentiero, fino alla fine dei prati di Or, da li fino a Sant'Antoni de Bolada di fatto a spinta o spalla a preferenza, solo pochi metri sporadici son ciclabili.

Discesa: Fino al Pian di Scignan piuttosto difficile causa passaggi appiedanti, ma progressivamente più ciclabile con divertente serpeggiare nel bosco, la linea seguita dal sentiero è particolare causa conformazione del terreno e mi è piaciuta molto, seppur sporadicamente fa imbattere in passaggi ostici. Avvicinandosi a Santa Maria prevalgono tratti facili o di media difficolta (S2). Da Santa Maria a Verdabbio ci sono due itinerari escursionistici segnalati, quello scelto da me inizialmente è un po discontinuo e causa qualche appiedamento, ma diventa subito piuttosto bello fino a Verdabbio. L'ultimo tratto che porta a Cama è abbastanza facile, a parte forse qualche scalino, e segue perlopiù una mulattiera acciotolata. Da Cama la traccia riporta a Grono per tranquille piste forestali lungo il fiume.

Note: Per addolcire la salita si può tralasciare il sentiero di Castaneda e raggiungere subito la strada per Arvigo (all'11-esimo tornante della pista che sale da Grono a castaneda parte una stradina che porta alla cantonale della val Calanca). Da Arvigo parte una funivia per Braggio, non so se porta bici, ma se lo fa permetterebbe di evitare la durissima salita spaccagambe per Mezzana (aggirabile anche per strada passando da Cauco, ma con notevole e noioso allungamento su asfalto). Nulla da fare per evitare il portage finale, ma la discesa, seppur non banale, vale la fatica.


Come arrivare al punto di partenza

Autostrada per San Bernardino, uscita Roveredo, seguire per Grono, buon parcheggio presso la vecchia stazioncina del treno (limitazione a 12 ore di sosta).

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
ronzinante
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
21.10.2013
Località
Grono
Regione
!Svizzera
Distanza
29.0 km
Dislivello
circa 1600
Difficoltà tecnica
difficile
Condizione fisica
molto duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
66
Downloads
9
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors