Periplo del Monte Cofano con salita della vetta.

Periplo del Monte Cofano con salita della vetta.
Il percorso si sviluppa intorno al promontorio di Monte Cofano (mt 659), bastione roccioso che si erge a strapiombo sul mare nel territorio del Comune di Custonaci (Trapani).
Il cammino procede per un tratto pianeggiante fiancheggiando un tratto di costa incontaminato, privo di insediamenti. Il sentiero attraversa un paesaggio rupestre inserito in un ambiente a macchia mediterranea (palma nana, cisto, erica) piuttosto rada ma ricca di specie endemiche. L’area, compresa all’interno della Riserva Naturale Orientata Monte Cofano gestita dall’Azienda Regionale Foreste Demaniali, offre vedute panoramiche di grande suggestione con vertiginose ascensioni di pareti rocciose che si specchiano nell’azzurro della distesa marina che circonda il promontorio.
Lungo il percorso si incontrano testimonianze e manufatti di epoche diverse a partire dalla preistoria.
Il primo in ordine è la torre saracena della tonnara di Cofano ,una caratteristica fortificazione spagnola dalle pareti costruite a semiarco in modo da resistere ai colpi delle palle di cannone.
Alla fine del percorso, si giunge alla torre saracena della tonnara di San Giovanni (XVI sec), poco a monte la grotta del Crocifisso è una caverna che si inoltra per qualche decina di metri all’interno della rupe e offriva riparo agli abitanti di epoca neolitica.
Sul terreno di calpestio della grotta sono ancora visibili resti di patelle ferruginee, un mollusco oggi estinto che faceva parte della dieta dei nostri antenati. La vicina cappella del Crocefisso, ancora oggi meta di pellegrinaggi primaverili di devoti custonacensi, insieme al bassorilievo di San Nicola di Bari intagliato nella roccia, sono manufatti espressione della religiosità popolare risalenti al XVIII sec.
Si parte dalla località Castelluzzo, si raggiunge la Baia di Santa Margherita, si percorre la carrareccia che conduce alla Tonnara del Cofano, quindi si continua seguendo il sentiero che a mezza costa taglia la base del Monte Cofano e si giunge all’abitato di Cornino, da qui si sale alla Sella di Monte Cofano e quindi ci si inerpica su di un sentiero all’inizio pedalabile che diventa man mano più erto fino a morire alla base di risalti rocciosi, seguendo dei bolli rossi su terreno ripido ( occhio!) si guadagna una cresta, si percorre quest’ultima fino ad un risalto roccioso verticale dal quale pende una corda, si supera il risalto ( molto esposto!) e si perviene ad un terreno più tranquillo, quindi si raggiunge la cima da dove si gode un panorama meraviglioso.
Dalla cima si ripercorre a ritroso l’itinerario di andata, giunti alla sella del Cofano ci si puo’ dirigere verso il “Baglio del Cofano” un’antico insediamento pastorale poi si ritorna alla sella e si prende il piacevole e tecnico sentiero che porta alle “ Scalette “, qui il percorso si fa ostico e molto trialistico, superate le svolte su gradini scavati nella roccia ci si ricongiunge all’itinerario di andata ed a questo punto ci si può regalare un tonificante bagno nelle acque cristalline della Baia di Santa Margherita.
Guida Alpina e Maestro di MTB. Pino Sabbatini ( probabile prima salita e prima discesa in mtb)


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
pino sabbatini
Avatar
Tipologia
Altro
Inserito il
07.10.2013
Località
San Vito Lo Capo, località Castelluzzo
Regione
Altro
Tempo Percorrenza
4-5 ore
Distanza
24.0 km
Dislivello
750mt
Difficoltà tecnica
Medio-Difficile S3
Condizione fisica
Medio
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
239
Downloads
83
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors