Monte Velo XC

Visto il proliferare di percorsi sul Monte Velo, che però includono quasi sempre lunghi tratti asfaltati, propongo qui il classico giro XC, corrispondente alla prima parte della Arco Bike.
Partenza da Arco ed imbocco della salita asfaltata che da San Martino conduce rapidamente (e ripidamene) prima in località Pianaura (al bivio tenere la sinistra) e poi a Braila (imboccare la strada sterrata a destra in prossimità del crocefisso). Da qui inizia poi la seconda parte della salita che si svolge tutta su comoda e ben tenuta strada forestale, facendo solo attenzione a non imboccare deviazioni che potrebbero portarci fuori strada (o dall'altra parte del Monte Stivo).
Finita la salita inizia un breve tratto in piano con bella vista sul lago e sulla conca dell'Alto Garda, che ci condurrà verso l'imbocco dell'ultima breve strappo. Attenzione a deviare sulla sinistra poco prima dell'inizio dell'asfalto seguendo le indicazioni per Malga Zanga, malga che dovremo superare per imboccare un tratto di single track in salita nel bosco (ripido nella prima parte e solitamente scivoloso in caso di pioggia) per raggiungere la strada asfaltata sopra Santa Barbara.
Arrivati al passo proseguire prima in direzione Arco lasciando subito la strada provinciale per la strada asfaltata sulla sinistra, strada che dovremo percorrere per poche centinaia di metri sino ad imboccare la mulattiera sulla destra con le indicazioni del CAI e dell'itinerario MTB.
Da qua inizia la parte più divertente della discesa, una bella mulattiera/single track con tratti mai difficili e sempre godibili che ci condurrà verso Malga Fiavei. Attenzione ai bivi ad imboccare il sentiero corretto, altrimenti si corre il rischio di finire in Valle di Gresta.
Dopo la malga inizia la parte più scorrevole della discesa, una strada forestale che ci condurrà rapidamente a Bolognano. Fare però attenzione, in questo caso, al fatto che si possono raggiungere velocità sostenute e che nella prima parte la strada presenta un ghiaino molto smosso che potrebbe mettere in difficoltà chi si lascia prendere troppo la mano.
Da Bolognano si raggiunge in breve la località di partenza attraverso strade secondarie e di campagna.
Possibilità di rifornimento idrico ad Arco, in località Braila, in località Carobbi ed a Santa Barbara.
L'itinerario è perfettamente fattibile anche con una front con poca escursione, raccomandati invece i freni a disco dato che si affrontano 1000 metri di dislivello in discesa in un'unica soluzione.


Come arrivare al punto di partenza

Arco si può raggiungere dall'autostrada A22 uscita di Rovereto Sud, seguendo le indicazioni per Riva del Garda.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

FabryLorenz

04.09.2009 11:40

Dimenticavo una piccola variante: in prossimità della deviazione verso Malga Zanga, si può proseguire diritto per circa 300 metri sino all'Agritur Torboli per fare una sosta ristoratrice.
Da qui si può tornare poi indietro sul percorso originario (consigliato) o proseguire e raggiungere poi Santa Barbara dalla strada provinciale.
link
edit/delete

tuliopinter

13.01.2010 22:08

...Mi sa che il gpx non funziona...
link
edit/delete

FabryLorenz

14.01.2010 07:54

Con cosa provi ad aprirlo?
Si apre regolarmente sia con TCX Converter che con CompeGps e GlobalMapper.
link
edit/delete

tuliopinter

14.01.2010 08:27

Ho provato ad aprirlo con smartcomgps dopo averlo trasfomato in plt e non vede la traccia...
quindi ho provato a visualizzare la traccia in anteprima con il programma che trasforma il gpx in altri formati, ma non la vede...
E' strano perchè le altre funzionano....
link
edit/delete

FabryLorenz

14.01.2010 09:45

Ma il programma che usi, cos'è?
link
edit/delete

tuliopinter

14.01.2010 10:04

Scusami non voglio farti perdere troppo tempo, probabilmente è una mia mancanza...
Uso il TCX converter di Ddaaxx...
link
edit/delete

tuliopinter

14.01.2010 10:13

Ho riprovato e mi dice:
errore nello script della pagina..
linea 822
carttere 59
errore di sintassi
link
edit/delete

FabryLorenz

14.01.2010 10:44

Io lo apro regolarmente con il TCX Converter (sto utilizzando la versione 2.0.10). Non è che hai una versione un po' vecchiotta?
link
edit/delete

FabryLorenz

14.01.2010 10:52

Ho verificato meglio: il TCX la apre ma non ne fa il preview. Dato che il GPX è corretto (lo confronto anche con altri ed ha lo stesso formato, inoltre CompeGPSLand lo apre bene così come GlobalMapper) probabilmente è un problema del TCX Converter stesso.
La traccia ha i tempi corretti per ogni punto ma magari gli dà fastidio che l'elevazione sia 0 per ogni punto della stessa.
link
edit/delete

tuliopinter

14.01.2010 13:21

Scusa, solo ora mi sono accorto che il tcx, (ultima versione) quando apre il file gpx, nella colonna relativa la latitudine non mi inserisce nessun valore...
link
edit/delete

FabryLorenz

14.01.2010 14:07

Prova a sottoporre il quesito a DDAAXX, se la traccia viene vista da altri prodotti (e la latitudine esiste nel file, questo l'ho verificato) direi che è un problema di TCXConverter.
link
edit/delete

tuliopinter

14.01.2010 14:17

Ok... grazie mille...
link
edit/delete

tuliopinter

14.01.2010 21:15

Tuuo OK... il file funziona, ero io a non saperlo trasformare...
link
edit/delete

nega

18.05.2010 22:57

E' possibile sapere in % quanto asfalto c'è? e se i panorami meritano.
Grazie
link
edit/delete

FabryLorenz

19.05.2010 10:30

Ci sono circa 5Km di asfalto per salire fino a Braila, poi è tutto sterrato sia in salita che in discesa.
link
edit/delete

nega

19.05.2010 14:24

Grazie per la risposta. Ti chiedo ancora se i panorami meritano.
link
edit/delete

FabryLorenz

19.05.2010 14:45

E' come chiedere all'oste se il suo vino è buono ;o)
La salita è panoramica nella seconda metà, se il tempo è buono c'è un'ottima vista su tutto l'alto Garda.
link
edit/delete

tuliopinter

19.05.2010 16:48

Merita merita....
poi nn vedi l'ora di tornarci,
saluti a Fabry
link
edit/delete

nega

19.05.2010 20:22

Mi avete convinto. A presto il commento. Grazie.
link
edit/delete

nega

19.05.2010 20:33

Sorry: non è riportato il dislivello e neanche con la traccia si vede.
link
edit/delete

kinom

18.07.2011 15:06

Provato il giro nella configurazione proposta da Fabry.
Giro molto bello, facile anche se la salita è lunga ma tutta ben pedalabile.

Se avete tempo prendevi 20min per sostare su alla Malga Zanga, oasi di relax e proprietari belgi molto simpatici, figlia in particolare.

Discesa lunga, divertente anche se in effetti in alcuni punti è un'attimo farsi prendere dalla velocità sulla ghiaia traditrice.

grazie della descrizione
link
edit/delete

FabryLorenz

18.07.2011 16:23

Per rendere la discesa meno monotona è possibile fare delle varianti su facile sentiero (senza sconfinare sul vicino Anaconda), passando dalla zona Tre Croci e Busa dei Capitani, solo che quando ho inserito l'itinerario ancora non li conoscevo.
link
edit/delete

kinom

18.07.2011 16:29

In discesa ho fatto una breve variante del sentiero che porta a Nago tracciato CAI per escursionisti.
Ho fatto 500m poi arrivato ad un roccione ho desistito, volevo toranre a casa sano e salvo :)

comunque grazie!
link
edit/delete

mussomusso

31.03.2012 16:21

Fatto oggi...bellissimo giro con una discesa veloce e scorrevole.

Grazie Fabry!

Infos

Inserito da
FabryLorenz
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
02.09.2009
Località
Via Paolina Caproni Maini, 2, 38062 Arco TN, Itali
Regione
Altro
Tempo Percorrenza
3
Distanza
32.0 km
Dislivello
1300
Difficoltà tecnica
S1
Condizione fisica
medio
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
1215
Downloads
313
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors