329 VALSTAGNA, Sella, Rif.Barricata, Foza

Referente LUIGI - ( ruotalpina@alice.it ) - Ultima ricognizione: 10/08/2013

SCHEDA TECNICA:
Verso Antiorario - Lunghezza = 74 Km - Dislivello Sal/Disc = +1300 m
Quote min/Max = 150 / 1680 - Tempo Standard ore 5:0 min
Velocità media = 14,8 Km/ora - Ciclabilità su tempo 100% (a piedi 0 min)
Difficoltà Tecnica = 2/7 FACILE - GD= 53 Medio/Difficile

PREMESSA: Giro da ruote liscie, tutto su asfalto; è stato ideato come allenamento in preparazione dello Stelvio che affronteremo il 31 agosto nella giornata di chiusura al traffico, riservata ai ciclisti.
Eravamo in dubbio se pubblicarlo ma poiché è risultato molto remunerativo e le strade sono parte ciclabili e per il resto con poco traffico (soprattutto fuori stagione), abbiamo deciso di proporlo.

DESCRIZIONE:
Si inizia sulla bella ciclabile di dx Brenta, inizialmente su strada minore e dopo la stretta di forte Tombion, su sede esclusiva (a tratti scavata nella roccia o su passerella sospesa sul Brenta).
NOTA: niente di strano se qui il GPS “impazzirà” segnando punti di qua e di la della valle … lo spicchio di cielo visibile è troppo ridotto ed il segnale debolissimo. Per fortuna la segnaletica sulla ciclabile non lascia dubbi !
Nel wp C1, causa lavori sul ponte di Grigno (alla data odierna), conviene lasciare la ciclabile e spostarsi oltre il Brenta per proseguire sulla strada orinaria.
A Selva inizia la vera salita; fate il pieno alla fontana perché non troverete acqua fino al Rif. Barricata.
La bella forestale traversa il versante nord dell’altopiano, quasi sempre nel bosco, con squarci panoramici sempre più ampi sulla Valsugana e sulla catena dei Lagorai, man mano che si sale.
A q. 1090 si lascia la valle per entrare verso altopiano ed incontrando varie diramazione sterrate meta di nostre escursioni con le ruote grosse. Si esce dal bosco nelle praterie di malga Campo Capra e di Malga Scura ed infine si raggiunge il Rif. Barricata a q. 1350.
Dopo pausa e ristoro, ormai consci che il più è fatto, si può affrontare tranquillamente la traversata dell’altopiano verso sud: breve risalita fino alla q. amx=1380 seguita da tratto in falsopiano fino all’albergo Marcesina, quindi veloce discesa fino in loc. Casonetti; saliscendi fino a malga Ronchetto quindi ancora una lunga ma blanda salita che porta a scollinare a q. 1370 nei pressi di malga Fratte.
Una veloce discesa conduce a Lazzaretti; poi si prosegue in piano fino Foza (il bivio è subito prima ma se volete una fontana dovete risalire al vicino centro).
Resta la lunga discesa finale dai 19 stretti tornanti e tre brevi gallerie; bella e suggestiva ma anche stretta e con pericolo di incrocio con veicoli: prudenza !


Come arrivare al punto di partenza

Da Bassano del Grappa si entra in Valsugana e la si percorre fino a Carpanè; qui si svolta a sx, attraversando il Brenta ed arrivando subito a VALSTAGNA. Si svolta a dx trovando così parcheggio sul lungo-fiume; non trovandolo subito basta proseguire. Abbiamo anche indicato un secondo park ,un Km dopo il primo, ormai fuori dal centro abitato dove sicuramente troverete posto.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
RUOTALPINA
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
11.08.2013
Località
Via Capovilla, 22-23, 36020 Valstagna VI, Italia
Regione
Veneto
Tempo Percorrenza
ore 5:0 min
Distanza
74 Km
Dislivello
1300 m
Difficoltà tecnica
2/7 FACILE
Condizione fisica
GD= 53 Medio/Diffici
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
294
Downloads
28
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2017 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors